Unindustria: “Bene sperimentazione Pre-Clearing al Porto”

270

CIVITAVECCHIA – “Le imprese della sezione Trasporto e Logistica di Unindustria apprezzano molto e sostengono la sperimentazione nel Porto di Civitavecchia del ‘Pre-Clearing’, ovvero la possibilità di comunicare in anticipo alla dogana i dati sulle merci caricate sulle navi in viaggio verso il porto”. Lo dichiara Gianfranco Battisti, presidente della Sezione Trasporto e Logistica di Unindustria.
“L’attivazione del ‘Pre-Clearing’ rappresenta uno strumento importante che sosteniamo e promuoviamo da tempo come Unindustria – continua Battisti – per migliorare la competitività del porto andando ad incidere in modo significativo sui tempi di sdoganamento delle merci. L’avvio di tale sperimentazione è la prova di come la collaborazione costruttiva tra le varie componenti Istituzionali e le imprese che operano nel porto, permetta una migliore efficacia ed efficienza di tutto il Sistema Portuale.”
“Ringrazio – conclude Battisti – l’Autorità Portuale, le dogane e la Capitaneria di Porto e le nostre imprese che si sono impegnate direttamente per la definizione delle procedure e per la realizzazione della fase sperimentale.”