Il M5S cheide chiarezza sul ripascimento degli arenili

232

ROMA – Il M5S Lazio deposita un’interrogazione e una mozione sull’efficacia degli interventi di ripascimento per gli arenili del Lido di Ostia e delle altre località balneari del Lazio.
La capogruppo Silvana Denicolò: “Il processo di erosione delle spiagge, oltre che fenomeno naturale, deriva anche dalla mala gestione degli apporti di sedimenti fluviali e dagli interventi edificatori lungo costa. Nel caso di Ostia Lido, le condizioni del Tevere e vari progetti di cementificazione scellerati si uniscono ad interventi di ripascimento, milioni di euro a carico della Regione, inefficaci, quando non dannosi. Abbiamo appena ricevuto una lettera del SIB (Sindacato Italiano Balneari) che evidenzia come in 4 anni gli oneri di tali interventi ad Ostia siano raddoppiati, senza per questo comportare maggiore incisività degli stessi. Attraverso i nostri atti, i cittadini vogliono sapere dal Presidente Zingaretti e dagli Assessori Refrigeri e Sartore se i fondi pubblici per combattere l’erosione delle spiagge sono spesi nella maniera più efficace e costruttiva.”