Celli: “Chiarezza su Centro rifugiati a Torre Angela”

609

ROMA – “Le indiscrezioni sulla realizzazione di un nuovo centro di accoglienza per rifugiati nell’ex centro commerciale DIMA a Torre Angela hanno messo in agitazione i residenti del VI Municipio, un territorio sul quale già insistono 15 centri di accoglienza che danno riparo a 1300 richiedenti asilo. Il sito dell’ex centro commerciale ha invece bisogno di essere rilanciato per poter tornare ad essere un attrattore di investimenti ed opportunità lavorative. Ogni ipotesi di cambio di destinazione va respinta con forza e ci vedrà in prima linea al fianco dei cittadini. Vista la situazione, è opportuno che il Campidoglio fornisca una risposta ufficiale ai cittadini di Torre Angela, costretti da giorni a rincorrere voci e smentite continue”. Lo ha dichiarato Svetlana Celli (Civica Marino) consigliera di Roma Capitale.
“Roma per sua natura è una città accogliente e attenta alle emergenze umanitarie – aggiunge – ma non si può continuare a gravare sempre e solo sulle periferie, dove la carenza di servizi, il degrado e l’abbandono già creano forti disagi ai cittadini. Questioni delicate come quella dei rifugiati vanno affrontate seriamente, per individuare soluzioni attuabili anche sul lungo periodo, che garantiscano l’accoglienza, il rispetto della legalità e la tutela dei diritti umani. Centri sempre più popolosi e sempre più periferici non sono la risposta”.