“Stazione delle Ferrovie: ora anche i WC per gli utenti a pagamento”

0
115

CIVITAVECCHIA – Pensiamo che la Città di Civitavecchia  debba  essere accogliente e sempre all’altezza di dare risposte al cittadino, ai turisti e cosa da non trascurare mai, ai meno fortunati. Diversi pendolari  ci hanno segnalato che all’interno della Stazione Ferroviaria, nella zona prospiciente al sottopassaggio, i servizi igienici pubblici esistenti, sono stati trasformati in servizi igienici a pagamento al costo di € 1 ad ingresso e, per come recitano i cartelli apposti in loco, aperti dalla mattina alle 06.00 fino alle 22.00. A tal proposito crediamo che il Comune e per esso il Sindaco Cozzolino, debbano farsi carico senza indugio alcuno di portare le rimostranze della nostra Città direttamente alla Società Ferroviaria che gestisce l’importante struttura ricettiva a servizio del fondamentale snodo ferroviario , questo per ribadire che la Città, pur beneficiaria  a pagamento  di servizi ferroviari peraltro di qualità non allineata alle esigenze effettive degli utenti, è stufa di imposizioni che tengono conto unicamente del  fare cassa da parte di chi invece esercita importanti ed ingombranti   servitù,  sia in termini di aree occupate o comunque vincolate, che di ambiente.

Suggeriamo quindi al Sindaco, ammesso che ci dia ascolto, di  fare in modo che con il suo immediato intervento, i Servizi Igienici della Stazione tornino ad essere fruibili gratuitamente e che il relativo servizio di pulizia e  di vigilanza, sia svolto h.24, anche per consentirne l’utilizzo negli orari notturni  nei quali sempre più frequentemente, la Stazione ospita persone che si trovano in stato di disagio personale e che al contrario sarebbero costretti ad arrangiarsi con i conseguenti problemi sia di decoro personale che sanitari.

Comitato  promotore Art 1 Movimento Democratico e Progressista di Civitavecchia

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY