“Stadio Fattori, una vergogna infinita”

0
268

CIVITAVECCHIA – Chi ci voleva fare le ville con annesso porticciolo, chi ci voleva fare il Sumbay Park Hotel, in ogni modo nessuno gli importava nulla dell’unico stadio della città, alla fine di questa storia eccoci qua, stadio chiuso per inagibilità, non do la colpa a nessuno.
Dal 1930 che è stato costruito non è stata mai fatta una ristrutturazione vera, a parte una piccola verniciata e sfalcio di erba, quello stadio ne ha viste e passate tante, vittorie, sconfitte, fallimento, una città con 60 mila abitanti non tiene uno stadio decente.
Il Fattori non è solo un campo di calcio ma un pezzo di storia della città. L’unico stadio che abbiamo. Il fatto che lo sia stato lasciato ridurre in quelle condizioni è una vergogna infinita per chi doveva fare ma non ha fatto nulla per salvaguardarlo. Rispettate Civitavecchia.

Francesco Pierucci

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY