“Perché il Comune di Ladispoli paga somme in più per la differenziata nel cimitero?”

0
165

LADISPOLI – Gentile Direttore,
sono a rilevare riguardo l’appalto del servizio di raccolta differenziata del cimitero di Ladispoli quanto segue.
Il nuovo servizio di differenzazione (Rep n. 4629 del 30/03/2016) richiede costi maggiori rispetto al precedente che dai documenti di questa amministrazione comunale risultano palesemente eccessivi e privi di giustificazione alcuna. Difatti due protocolli stabiliscono costi aggiuntivi, relativi al servizio della indifferenziata, a carico della amministrazione nonostante che gli accordi precedenti prevedessero il servizio della indifferenziata a carico della ditta assegnataria del servizio. (Rep 4261/2005 Art 4) Quindi lo scrivente si pone questa domanda: per quale motivo il comune paga ingenti somme in più, circa 59.000 annue, per un servizio dato in concessione ad una ditta fino al 2040?
Mi stupisce l’estrema disinvoltura della attuale amministrazione nella distrazione di fondi pubblici e nel contemporaneo azzeramento dei fondi dei servizi sociali per il cittadino.

Gaetano Minasi

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY