“Orlando, l’uomo giusto per rilanciare il Pd”

0
259

CIVITAVECCHIA – Da tempo seguo con preoccupazione le vicende del mio partito, avvitato in una lotta di potere verticistica che militanti ed elettori faticano a capire, mentre il paese cerca con difficoltà di uscire dalla crisi economica e sociale che attanaglia l’Europa.
Non nego che alla preoccupazione si è aggiunto un velo di delusione, quando a distanza di mesi non ho visto quella politica di equità e giustizia sociale che mi sarei aspettato dal mio leader nazionale, nonché ex premier, Matteo Renzi.
Non può sfuggire agli occhi di chi ha vissuto tutte le fasi evolutive di questo partito, essendo peraltro tra i primi sostenitori di Renzi, come quella stessa politica oligarchica ed a tratti “imprenditoriale” sia divenuta modus agendi proprio di chi voleva rottamarla. D’altro canto la reazione degli scissionisti è il degno epilogo di chi sbatte la porta per questioni di certo non attinenti alla politica quanto piuttosto per l’astinenza dai posti di comando.
In questo panorama è necessaria la creazione di un’alternativa, un progetto che all’interno del Partito Democratico dia nuovo slancio ad una politica fatta di contenuti, che faccia propri quei valori di centro sinistra troppo spesso dimenticati o messi in secondo piano da chi ha sinora guidato il PD.
Per questo trovo che la candidatura di Andrea Orlando sia la migliore risposta a questa necessità ed alla tempesta che ha investito il partito. Con Orlando si è inoltre schierato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, esempio emblematico di come il centro sinistra unito possa ben governare, mettendo il PD al centro di un progetto collettivo in cui tutte le storie e sensibilità siano rispettate e rappresentate.
Anche a Civitavecchia potrebbe rappresentare la buona occasione, per restituire uno spazio a tutti coloro i quali si sono allontanati da un Partito ad oggi ancora legato a vecchie logiche e liturgie decisamente anacronistiche ed appartenenti al passato.
Invito dunque gli iscritti a rinnovare la tessera ed estendo l’invito ad iscriversi per chiunque speri in un progetto di centro sinistra riformista e democratico, così da sostenere Orlando al congresso che si terrà ad Aprile e rilanciare il Partito Democratico, riavvicinandolo ai valori ed agli ideali che ne hanno sancito la nascita.

Stefano Giannini – Partito Democratico di Civitavecchia

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY