“Ma dov’è finito il nuovo Assessore ai lavori pubblici?”

0
304

CIVITAVECCHIA – Spettabile redazione,
nostro malgrado dobbiamo constatare il vuoto amministrativo dell’Amministrazione Cozzolino.
Dopo due anni di assoluta inesistenza dell’Assessore ai Lavori Pubblici e quella dell’Assessore all’Ambiente, con la nomina del nuovo Assessore ai Lavori Pubblici, speravamo o credevamo in un rinascita di Civitavecchia.
Purtroppo all’Assessore ai Lavori Pubblici non è stato assegnato un dignitoso ufficio tale che possa essere reperibile dai cittadini, dagli imprenditori e da coloro che volesse conferire con lui.
Lo abbiamo cercato più volte a Fiumaretta e ci hanno riferito che lo hanno visto una mezzoretta per la presentazione alle maestranze e agli impiegati, poi è sparito.
Lo abbiamo cercato a Palazzo Guglielmotti ma ci hanno sempre affermato che si vede per una mezzoretta e poi sparisce.
Non ci rimane che scrivere alla Raffai ed al Gabibbo o Striscia La Notizia, così potranno trovare anche sua eminenza il primo cittadino che gli abbiamo scritto 18 lettere per avere udienza, ma ancora non ci ha concesso alcun incontro.
Intanto Civitavecchia sprofonda sempre più nella immondizia, buche nelle strade, marciapiedi senza mattonelle, perdite idriche in ogni dove e quanto altro.
Buon Natale, Sindaco Cozzolino e gli auguro di trascorrerlo insieme alla Giunta nella zona di fronte, sopra e sotto l’Ospedale San Palo, la zona più disastrata d’Europa.

Roberto Scarmigliati – Responsabile Lavori pubblici e Verde associazione “Civitavecchia al Centro”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY