“La vittoria della Raggi non mi dispiace, purché non sia come a Civitavecchia…”

0
631

CIVITAVECCHIA – Spett/le Redazione,
da “cane sciolto” (politicamente parlando) e visceralmente allergico a al malvezzo di giudizi preconcetti, tutto sommato non mi dispiace più di tanto il successo dei pentastellati a Roma.
Certo: il “nuovo” è per sua stessa natura legato ad ineluttabili incertezze, ma il “nuovo” nasce anche da coraggiose volontà di sfide, ed è questo che lascia spazio anche a parallele, fiduciose speranze.
In quest’ottica, che vuol essere anche augurio ai concittadini della Capitale, specie, ai disastrati “periferici”, auspico loro di non cadere nel “modello Civitavecchia”!

Gennaro Goglia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY