“Caro Indra, non ti dimenticheremo mai”

0
780

CIVITAVECCHIA – Non importa essere religiosi o meno. Chiunque ha avuto il piacere di conoscerti, non ha potuto non amarti per lo splendido ragazzo che eri e non ha potuto che piangere per l’immancabile vuoto che si è tragicamente creato.
Alla tua memoria è stato dedicato il campo da hockey comunale della città: il palahockey Indra Mercuri. Nessun nome avrebbe potuto essere più giusto. Perchè nonostante la tua giovane età, nonostante avessi solo 16 anni, l’hockey cittadino con la tua scomparsa ha perso tantissimo. Ha perso un pezzo di cuore, ha perso un fratello, ha perso un ragazzo sempre positivo e con sempre il sorriso sulle labbra.
La famiglia della Cv Skating fa sempre del suo meglio per ricordarti: Civitavecchia deve sapere che nella sua città ci sono tanti giovani di valore, bravi ragazzi che si impegnano nella vita e nello sport e che da questi bravi giovani nascono gli adulti del domani che mandano avanti la città. Lo sport in questo ha un ruolo fondamentale e solo chi questi ragazzi li vede crescere e fa del suo meglio per educarli, sa quanto gli si vuole bene.
Ad Indra, ai 4 ragazzi che persero la vita quel tragico giorno, vada l’abbraccio di tutta la città e di tutti coloro che ti hanno voluto bene. Siamo tantissimi e la tua splendida famiglia, a cui ci stringiamo nel dolore, lo sa bene.
Sono passati 7 anni ma sembra solamente ieri. Non ti dimenticheremo mai.
Con infinito amore, il tuo allenatore

Riccardo Valentini

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY