Weekend di festa per Margutta e Serramenti Sartorelli

0
102

CIVITAVECCHIA – Pronto riscatto della Margutta Asp nel campionato di serie C femminile. Al secondo tentativo al Palasport, dopo il ko di sabato scorso per mano della Roma 7, le civitavecchiesi si sono sbarazzate dell’Aprilia con il risultato di 3-0. Una vittoria agevole, quella ottenuta da Iengo e compagne, arrivata al termine di una gara dominata dall’inizio alla fine e nella quale il risultato non è mai stato in discussione, come dimostrano i parziali di 25-19, 25-18 e 25-12. Per quanto riguarda la classifica, la Margutta torna al secondo posto con 8 punti, in coabitazione con il Quintilia e alle spalle della coppia di testa formata da Fenice e Roma 7.

Ancora un ko per la formazione di serie D femminile dell’Asp. La Possenti Costruzione domenica è stata superata per 3-0 in casa dell’Asd Duemila12, seconda forza del girone B. Le giovanissime civitavecchiesi restano quindi a 0 punti i9n classifica.

Straordinaria rimonta, infine, nel campionato di serie C maschile, per la Serramenti Sartorelli Asp. Per la settima giornata i rossoblu guidati da Franco Accardo hanno espugnato il campo del Velletri per 3-2. A rendere complicata la vittoria di Stefanini e compagni, l’avvio di partita da dimenticare che ha lanciato i padroni di casa subito sul 2-0. Quando sembrava tutto finito, i civitavecchiesi hanno trobato la forza di reagire e hanno costruito una vittoria importante per il morale ma anche per la classifica. Buona la prima, dunque, per il nuovo acquisto Tiziano Violanti, arrivato proprio in settimana per dare il proprio contributo in termini di esperienza al giovane gruppo rossoblu. “Siamo contenti – racconta Accardo – perché sembrava una gara ormai compromessa. Siamo stati bravi a crederci fino in fondo e alla fine siamo stati premiati con il successo”. Per la classifica, Sartorelli Asp che ora si trova al pentultimo posto, con una lunghezza di vantaggio sull’Albalonga e con gli stessi punti di Pomezia, Casal Bertone e Lara srl Roma XX Volley.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY