Weekend da incorniciare per le giovanili della Cpc

0
175

CIVITAVECCHIA – La CPC2005 Juniores travolge per 5-0 il S. Pio X e trova nel derby il riscatto all’ultima opaca prova con il Sansa. Derby che alla vigilia poteva lasciare qualche patema d’animo vista la stracittadina da affrontare, ma che dopo dodici minuti, con il risultato in cassaforte, ha liberato anche le menti dei giocatori per il proseguo che ha offerto buone trame. Di fronte una compagine che seppur abbia lottato fino alla fine con forza e coraggio ha mostrato evidentemente i propri limiti. Le somme si tireranno già da sabato quando nella tana del Vis Aurelia i portuali dovranno difendere il momentaneo quinto posto, rosicchiando punti preziosi per la risalita in classifica.
Cronaca. La prima vera occasione è della S. PioX che si intrufola con la sfera nell’area e arriva a ridosso di Desini ma il portiere che compie un grande intervento per scongiurare la segnatura. La CPC2005 con in mano il pallino del gioco arriva al vantaggio al 9?: Di Luca si fa spazio tra gli avversari e dal limite dell’area sferra un fendente che si insacca alle spalle di Incalcaterra. Troppo alta, la S.Piox si fa infilare ancora tre volte prima della fine del primo tempo, con De Felici al 12? e 43? e con De Falco al 32?. Si va a riposo e dopo il corroborante tè le due squadre si ripresentano in campo dando vita a una ripresa senza grosse emozioni. Occasioni nitide per i ragazzi di Rogai almeno in un paio di circostanze, con la più nitida capitata sulla testa di Lipparelli che a tu per tu col portiere tira alto. Dall’altra parte sono Nostro e Napolitano ad arrivare pericolosamente dalle parte di Desini, senza però impensierire più di tanto la difesa avversaria. Al 90?, dopo un’azione corale, è Esposito a insaccare la sfera alle spalle di Martini, fissando il punteggio sul cinque a zero finale.

Derby vittorioso anche per gli Allievi che si impongono sul Csl per 2-1 grazie a un primo tempo da assoluti protagonisti e una ripresa un po’ sotto tono. Ma tanto basta ai ragazzi di mister Gallina per centrare la quinta vittoria consecutiva. Al 5? la CPC2005 è già in vantaggio: cross di Memmoli dal fondo con Paolucci che di testa davanti alla porta non sbaglia insaccando per l’uno a zero. La CPC2005 spinge e tre minuti dopo va vicina al raddoppio: azione Mottola, Memmoli e De Luca con il tiro susseguente ben parato da Cappelletti. La CSL si fa vedere solo su punizione e al 19? lo fa con Fuschini che tira però a lato. Preludio al gol portuale: Lava discende sulla fascia e appoggia al centro dove Paolucci insacca per il raddoppio. La CSL stenta e la CPC2005 va vicina alla terza segnatura con Memmoli che al 23′ in contropiede spedisce a lato. Si va negli spogliatoi e la CSL riprende a giocare con una sterile padronanza di campo, crea senza arrivare però alla conclusione mai in maniera pericolosa. Dalla parte dei ragazzi di Gallina si conteranno almeno tre conclusioni prima del gol della CSL che arriva infine su calcio di rigore: Zerboni spiazza il portiere insaccando la sfera. Di qui in avanti quasi nulla se non un’occasione capitata a Poveromo con il portiere che salva quasi miracolosamente.

pulcini-cpcVincono i ragazzi della Scuola calcio impegnati nel torneo Pulcini. Il confronto con l’Aurelia Antica finisce per tre a uno a favore della compagine portuale, con i parziali cosi disseminati: il 1° tempo terminato per 5 a 1 a favore della CPC2005 con 2 reti di Tranzillo, 2 di Di Pietro e 1 gol per Smeraglia; il 2° tempo terminato per 3 a 3 con la tripletta di Luca Scognamiglio; l’ultimo tempo terminato per 6 a 1 a favore della CPC2005 con due reti di Midio, una di Scognamiglio, Di Pietro, Tranzillo e Tiselli.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY