Una stagione da record per l’Asp

0
224

CIVITAVECCHIA – La stagione in corso si sta rivelando una delle migliori di sempre per l’ASP. Le prime squadre stanno mantenendo con grinta e determinazione il ruolino di marcia prestabilito, le giovanili praticamente in blocco stanno scalando i vertici della affollatissima provincia di Roma. Vanno rivisti senz’altro con cura classifiche e ranking, ma ciò che stanno realizzando in questa stagione le giovanili di mamma ASP ha tutta l’aria di un record, un primato regionale condiviso forse da non più di tre o quattro società romane. Veniamo al dettaglio e ai protagonisti.
L’under 15 maschile guidata da Sandro Sansolini e Claudio Bencini ha battuto in semifinale (3 a 1 l’andata e 3 a 0 il ritorno) l’avversario di sempre Roma 7 e imbattuta è volata in finale. I nostri campioni in carica under 14 dello scorso anno vogliono dimostrare di essere ancora i migliori. In finale se la vedranno con la vincente fra Green Volley e Sempione.
L’under 14 maschile giunta anch’essa imbattuta in semifinale ha già seriamente ipotecata la finalissima battendo per 3 set a 0 ancora la Roma 7, un risultato che lascia ben sperare anche per il ritorno.
Conquista la semifinale provinciale anche l’under 13 maschile di Sagnotti e Bencini e visto il gioco espresso dall’under 12 di Bencini non si escludono risultati importanti anche per i baby pallavolisti classe 2004.
In campo femminile – dopo un buon campionato disputato dall’under 16 di Ilenia Morini e Simona Superchi, un quinto posto in classifica nel camponato Elitè con una squadra interamente sotto età e dopo una ottima stagione dell’under 14 Elitè di Giancarlo de Gennaro e Ermanno Regina, arresasi solamente alle due squadre che poi hanno disputato la finale provinciale – le due ciliegine sulla grande torta le regalano l’under 18 e l’under 13: la prima guidata da Barbara D’Agostino è giunta in semifinale e dovrà vedersela con il Santa Monica (1 a 1 gli incontri precedenti), la seconda l’under 13 guidata da Giancarlo de Gennaro ed Ermanno Regina compiuto il miracolo ai quarti (giunta quarta in classifica nella stagione regolare nel girone B, ha incontrato ed eliminato la prima classificata del girone A) , dovrà ora vedersela in semifinale con la Virtus Roma.
Entusiasta della stagione il Presidente Spirito: “Quante emozioni ci stanno regalando le nostre squadre. Non saprei da dove iniziare. Le gioie intense sono tante; potrei iniziare con il cuore e la grinta degli atleti dell B2 che stanno cercando di raggiungere un risultato incredibile, data la riforma del campionato, la salvezza. Come non esultare poi di fronte alla ottima tecnica e grande determinazione espresse da tutte le nostre giovanili. Penso che insieme ai Dirigenti, ai Direttori Tecnici e a tutti gli allenatori abbiamo fatto veramente un buon lavoro”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY