Una Juniores Cpc tutta grinta rimonta e sfiora l’impresa a Fiumicino

0
158

CIVITAVECCHIA – Grande prova di maturità della Juniores Cpc, che dopo un primo tempo annebbiato in cui incassano il doppio vantaggio del Fiumicino (il primo su corner e il secondo su autorete) reagiscono nella ripresa, pareggiando con Bastianelli e Fais rischiando anche di vincere nel finale. 2-2 quindi alla fine per i ragazzi di Valle, compatti e uniti dopo il normale coinvolgimento emotivo iniziale per le note vicende di questa settimana e per la condizione di salute di Daniele Mallia ancora critica; poi il cambio di rotta in cui gettano il cuore oltre l’ostacolo giocando a più riprese un calcio da applausi per l’intensità e vigore agonistico. Nel finale almeno un paio di occasioni per segnare la rete che avrebbe consacrato un’ottima partita, ma va benissimo anche così vista la prestazione e lo spirito con cui è stata affrontata. Soddisfatta la società che per bocca del presidente Sergio Presutti ringrazia i ragazzi per la prova di oggi, oltre che il bel gioco mostrato in special modo per la maturità in questo frangente così delicato. La partita e l’impegno profuso sabato i ragazzi lo hanno voluto dedicare a Daniele Mallia, giocatore della Cpc2005 Juniores, ricoverato all’ospedale e ancora in condizioni critiche dopo l’incidente di domenica scorsa, con la speranza che a breve torni a far parte di questo gruppo e che superi nel migliore dei modi questo momento così critico. Lo spirito di squadra e in special modo il dna portuale ha prevalso anche in questi ragazzi, regalandogli una fetta d’esperienza e vita vissuta che nel futuro non avrà prezzo, e nella fattispecie un modo per sperare e aiutare con la buonasorte il compagno ancora in gravissime condizioni.

Netto successo e primato consolidato in classifica invece per gli Allievi provinciali, che al Fattori hanno travolto per 4-1 i pari età dell’Oriolo. A segno Lipparelli (doppietta), Grande e Monteneri.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY