Tegola per la Cestistica: la Federazione sospende Moore e Morris

0
164

CIVITAVECCHIA – Tegola pesantissima in casa Cestistica. Nel pomeriggio di ieri l’Ufficio Tesseramenti ha infatti comunicato di aver sospeso il tesseramento degli atleti Michael Moore e Jamel Morris. Si tratta di una decisione analoga a quella assunta in altre regioni italiane nei confronti di giocatori extracomunitari che militano nelle formazioni di serie C Gold e C Silver e che tanto sta facendo discutere negli ambienti della pallacanestro nazionale e sportivi in generale.
Una autentica doccia fredda per la società civitavecchiese, costretta ora a rinunciare, nel momento topico della stagione, agli elementi di punta della squadra.
“La società intende intanto sottolineare come l’istruttoria avviata in settimana dagli organi federali ha avuto una sua conclusione in soli tre giorni – il commento della dirigenza rossonera – Risulta, di conseguenza, incomprensibile perché la stessa non sia stata condotta a settembre, all’indomani del tesseramento dei due atleti extracomunitari, o perlomeno prima della scadenza del termine ultimo per tesserare nuovi giocatori, fissato al 28 febbraio 2017. Intende, infine, rivolgere un appello ai propri ragazzi e bambini del settore giovanile e del minibasket ed al suo straordinario pubblico che in questi mesi hanno sostenuto la squadra e generato un rapporto di affetto, stima ed amicizia con Mike e Jamel, due straordinari ragazzi non solo sotto l’aspetto tecnico, ma anche umano: la società farà quanto nelle sue possibilità affinché la vicenda trovi uno sviluppo positivo e comunque farà in modo che gli atleti tornino a vestire i colori rossoneri; invita comunque a sostenere con ancora maggior forza e intensità la squadra in questo finale di campionato”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY