Sara e Luca, fratellini campioncini

0
269

CIVITAVECCHIA – Davvero bravi Sara e Luca, due giovani atleti dell’ASD Taekwondo di Civitavecchia, allenati dal pluri medagliato Maestro Sascha Hubert Baier, che sabato 26 settembre e domenica 27 a Roma presso il Centro sportivo dell’Acqua Acetosa hanno conquistato, rispettivamente, la medaglia d’oro e di bronzo al Campionato Internazionale di Taekwondo “Kim&Liù 2015”. Bravi perché alla loro prima esperienza hanno fatto subito centro e il Segretario Generale della Federazione Italiana, Angelo Cito, in occasione della decima edizione di questo campionato, dedicato ai bambini dai sei ai dodici anni, ha profuso parole di incoraggiamento agli atleti perché “hanno combattuto come dei veri campioni mostrando un Taekwondo bellissimo, emozionante e genuino”. L’ASD Taekwondo ha partecipato a questa competizione con cinque dei suoi promettenti campioncini. Tra questi la bravissima Sara Pontani di otto anni che è diventata Campionessa nella categoria esordienti A, conquistando la medaglia d’oro; e poi il fratellino Luca, di sei anni, che ha ottenuto invece la medaglia di bronzo nella categoria esordienti B. Bravissimi anche Federica Gigliuto, undici anni, e Federico Puddu, dieci anni, cadetti B, oltre a Matteo Cianfoni, otto anni esordienti A che, purtroppo, dopo una bellissima prestazione, si sono fermati ai quarti di finale nelle rispettive categorie. La giovane società sportiva è felicissima di questi risultati ottenuti grazie all’ottima preparazione del suo tecnico e al grande impegno e costanza negli allenamenti dei suoi atleti.

Antonella Marrucci

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY