Proficuo stage a Civitavecchia per la nazionale di ginnastica artistica

0
931

CIVITAVECCHIA – E’ terminato ieri il primo grande collegiale dell’Italia in vista dei Mondiali 2015 di ginnastica artistica, svoltosi a Civitavecchia presso l’As Gin. Undici giorni di allenamenti in comune, di ritorno concreto all’attività agonistica dopo delle mini vacanze e/o dopo aver ottemperato a tutti gli obblighi scolastici. Un lavoro proficuo, che ha previsto un rientro soft accompagnato da delle “sessioni” sulle spiagge del litorale laziale e che dovrebbe aver ricaricato le batterie delle 13 atlete tra cui verrà scelto il sestetto (più riserva) che ci rappresenterà ai Mondiali. Prime idee delineate, poi tra due mesi il primo weekend gara con la Golden League per comprendere i veri valori in campo e iniziare a scrivere la formazione che darà la caccia a Rio 2016. Sofia Bonistalli, Giorgia Campana, Erika Fasana, Carlotta Ferlito, Vanessa Ferrari, Alessia Leolini, Enus Mariani, Lavinia Marongiu, Elisa Meneghini, Lara Mori, Martina Rizzelli, Arianna Rocca, Tea Ugrin: in rigoroso ordine alfabetico, chissà chi vestirà l’azzurro.
La prima mossa verso la rassegna iridata è stata fatta – commenta il Presidente dell’As Gin Pierluigi Miranda – Glasgow è sempre più vicina, le Olimpiadi ci attendono tra poco più di un anno. Un ringraziamento va alla alla SNC Nuoto che durante questo collegiale ha ospitato nel loro Impianto, la piscina a Largo Galli, la squadra Nazionale e i loro tecnici , oltre 20 persone nei pochi momenti di relax che si sono concessi. Il Direttore Tecnico Nazinale è rimasto soddisfatto sia dell’impianto Ferrero Medici che di tutta la logistica. L’As Gin Civitavecchia ancora una volta si è dimostrata all’alltezza della situazione. E’ stata un’esperienza unica e molto gratificante , anche per i Nostri Tecnici Camilla Ugolini e Marco Massara, che hanno potuto assistere e partecipare con la Nostra Atleta Ginnasta Giulia Bencini agli allenamenti della squadra Nazionale che ha potuto realizzare il sogno di tante atlete. Grande Giulia. Sono molto soddisfatto di come abbiamo sistemato la nostra struttur , che anche con il caldo di questi giorni ha permesso grazie ai nuovi interventi di poter far allenare ginnaste di questo livello. In questi giorni abbiamo avuto tantissime fan delle atlete accompagnate dai genitori ad assistere agli allenamenti sperando in una foto o in un autografo. Anche in Città sono state riconosciute essendo anche le protagoniste del noto progromma televisivo ‘Vite parallele’, c’è stata la caccia alle ginnaste per la gioia di tante bambine che hanno potuto toccare e vedere dal vivo i loro idoli. Quindi non mi resta che augurare alla squadra nazionale un buon lavoro in vista dei prossimi Mondiali”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY