Mtb Santa Marinella, dominio neroverde-fluo alla Sei Ore del Casale del Mare

0
204

L’estate sui pedali della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini è proseguita alla caccia del miglior risultato in Toscana alla Sei Ore del Casale del Mare, penultima prova del circuito a carattere nazionale dell’Endurance Tour.

La gara è stata di grande livello sia tecnico che agonistico nella cornice del Resort del Casale del Mare a Castiglioncello dove la formazione santamarinellese ha ribadito la propria supremazia nel contesto delle gare endurance.

Obiettivo podio più alto raggiunto grazie ad un’ottima prestazione del team da due elementi formato da Danilo Tumolillo e Andrea Mainardi. Tra i solitari ancora sorrisi con Lorenzo Bedegoni (ancora leader del circuito Endurance Tour vestendo la speciale maglia di capoclassifica di color grigio carbonio), Claudio Pellegrini ed Elisabetta Dani più il secondo posto ottenuto da Lorenzo Borgi nella medesima tipologia di corsa.

Tra i protagonisti come solitari anche Gianluca Piermattei con la settima piazza oltre a Stefano Carnesecchi, Mauro De Angelis e Salvatore De Angelis, mentre il ritorno ufficiale alle competizioni è stato premiato dalla vittoria per Massimo Negossi e Antonella Casale che hanno vinto la speciale classifica riservata alle coppie lui&lei.

Nella stessa location, ma in ambito giovanile, dopo una lunga parentesi nel ciclismo su strada, Giorgia Negossi è tornata alla vittoria nelle competizioni di mountain bike dominando la categoria esordienti primo anno nella versione baby della Sei Ore del Casale ma su un tracciato di cross country.

È stato un week-end dedicato prevalentemente alle gare endurance: oltre alla gara toscana di Castiglioncello, il team santamarinellese ha fatto la voce grossa in altre manifestazioni sul territorio nazionale grazie a Marco Chiavacci, primo di categoria master 7 a Gavignano in occasione della Sei Ore della Sabina, e alla coppia Roberto Ambrosi e Manuel Piva che hanno messo la propria firma sulla vittoria alla Sei Ore del Principe a Lonigo in Veneto.

Ancora mountain bike cross country con Gianfranco Mariuzzo che si è schierato ai nastri di partenza della prima prova del Trofeo d’Autunno Mtb a Motta di Livenza, autore di una prestazione maiuscola con il primato di categoria master 5 e l’ottimo tempo parziale sul giro con un riscontro cronometrico migliore rispetto agli atleti della categoria élite.

Impegno su strada per Marco Segatori che si è distinto alla cronoscalata di Gorga con il 12°posto assoluto e il secondo di categoria master 4 mentre Pierluigi Stefanini ha colto una preziosa top dieci assoluta e la seconda posizione di categoria gentlemen 2 prendendo parte al Trofeo San Giovanni-Memorial Anna Carbonetti a Campagnano di Roma.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY