Matteo Bonamano bronzo nel salto in alto ai Campionati regionali

0
350

CIVITAVECCHIA – Ultime battute della stagione invernale per la Tirreno Atletica Civitavecchia che, prima della sfida azzurra sui prati della residenza sabauda di Venaria Reale per i campionati italiani di cross, si presenta determinata a tre importanti appuntamenti in terra laziale.

Allo Stadio Guidobaldi di Rieti, Matteo Bonamano (2006, nella foto) sceglie le pedane dei salti per il Campionato regionale cat. Ragazzi, mettendosi al collo la medaglia di bronzo infilando uno dietro l’altro tutti i passaggi dell’asticella fino alla misura di 1,46m. Senza recupero alcuno, si passa ai salti in estensione, 8^ posto nel lungo con uno stacco alla battuta troppo generoso e il miglior atterraggio a 4,09m.

Il campo scuola di Viterbo è stato scelto come sede dei Campionati Italiani di lanci e il veterano Giuseppe Passarelli ha onorato il suo impegno con il giavellotto con una bella medaglia di bronzo che va ad aggiungersi alla lunga lista dei suoi podi di lanciatore della Tirreno. Dalla solidità ed esperienza della cat M70 piazza il miglior lancio a 30,80m, prima gara dell’anno e ottimo punto di partenza per la stagione outdoor alle porte.

Partenza dall’Eur e arrivo alla rotonda di Ostia per la classica mezza maratona RomaOstia, giunta alla 45^ edizione con un numero di iscrizioni vicini ai 12.200 pettorali e unica manifestazione in Italia titolata con il Gold label IAAF, etichetta prestigiosa rilasciata a livello mondiale che la Federazione Internazionale conferisce alle corse su strada. Tra i quasi 8400 giunti al traguardo e con la sempre viva passione ed emozione che si percepisce nei grandi eventi, Vittorio Casalini si lancia verso il mare lungo i saliscendi della Cristoforo Colombo piazzandosi 83° assoluto e 14° di categoria in 1h16’25”; Marco Porchianello conclude in 1h22’12 73^ di categoria e Claudio Furlan in 1h25’22 è 9^ fra gli M55.

Patrizia Rotolo-Tirreno Atletica Civitavecchia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY