Mabuni sugli scudi al 30° Open mondiale di Lignano Sabbiadoro

0
247

CIVITAVECCHIA – Due giorni intensi di gara, che hanno soddisfatto le aspettative di le oltre 254 società provenienti da tutta Italia e dall’estero, quelli andati in scena il 23 e 24 agosto a Lignano Sabbiadoro in occasione del 30° Open Mondiale di karate. Ben 1200 gli atleti e tra loro non potevano mancare i portacolori della Mabuni club, presente sul tatami friualano con Topino Eleonora, Mandrici Samanta, Grecu Andra, Poletti Chiara, Possenti Daniel, Sisti Lorenzo, Silvestrini Simone, Di Medoro Matteo, Ciocci Manuel, Siviero Mirko e Salvemini Simone. A seguirli il Maestro Stefania Iacobelli e l’atleta veterano Luca Di Pinto. Un oro, un argento e tre bronzi il ricco bottino portato a casa dai karateki civitavecchiesi.
A salire sul gradino più alto del podio la punta di diamante della Mabuni, Eleonora Topino, che conquistava l’oro nella Categoria Under 21 + 68 Kg, sconfiggendo l’attuale campionessa Europea Clio Ferracuti delle FF.OO. Di Roma; non paga la Topino si andava a prendere anche il Bronzo nella Categoria Superiore Seniores. Grandissima prova anche per Samanta Mandrici, splendido argento nella Categoria ES “B” + 63 Kg. e poi bronzo nelle Categoria superiore Cad. Internazionali. Il terzo bronzo by Mabuni era opera di Matteo Di Medoro nella Categoria ES. “B” + 78 Kg. Ottimo poi il 5° posto del giovane Mirko Siviero nella Categoria ES”A” 55 Kg, così come pregevole la prova di Simone Silvestrini e Lorenzo Sisti, settimi in categorie proibitive ed alla prima prova in una competizione di cosi alto livello.
Molto soddisfatta l’Istruttrice Stefania per i risultati dei suoi atleti che aveva preparato questa competizione nei due mesi estivi e che sono valsi il 24° posto nella classifica generale delle varie società.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY