L’Asp under 16 maschile rialza la testa

0
134

CIVITAVECCHIA – Ottima prova della Mec Sport Asp, la formazione Under 16 maschile rossoblu, impegnata nel tabellone perdenti della fase regionale del campionato di categoria. Giovedì al Palasport i civitavecchiesi si sono imposti per 3-1 contro il Nepi, al termine di una gara iniziata con il piede sbagliato, ma ripresa nella seconda parte. Sono infatti gli ospiti ad aggiudicarsi il primo set, prima della rimonta dei ragazzi guidati da Alessandro Sansolini, spinti anche dall’ottimo ingresso a partita in corso di Alessandro Grossi. Grazie a questo successo, i rossoblu sono rientrati nel tabellone vincenti e affronteranno in semifinale la Virtus Roma, con gara di andata a Civitavecchia e ritorno nella capitale. Le prime tre classificate, quindi le due finaliste e la vincente della finalina per il terzo e quarto posto, accederanno alla fase nazionale.

“Abbiamo sofferto molto – spiega l’allenatore della Mec Sport Sansolini – ma sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi. Possiamo quindi ancora migliorare molto in vista delle semifinali ed eventualmente della fase nazionale. La nostra prossima avversaria, la Virtus Roma, è un’ottima squadra, ma credo che tutte le semifinaliste abbiano le proprie chance di vincere il titolo regionale”.

Questi i giocatori della Mec Sport Asp che sono scesi in campo giovedì scorso contro il Nepi e che inseguono il sogno di accedere alle finali nazionali: Marco Bencini, Francesco Capparella, Alessio De Dominicis, Alessandro Grossi, Giordano La Morgia, Emanuele Pieroni, Matteo Ranalli, Lorenzo Sacco, Damian Szwechtowice, Giorgio Volpe, Damiano Gatta (infortunato), Cutellè Filippo e Emanuele Di Liello.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY