L’Asp under 13 femminile è tra le prime otto nel Lazio

0
364

CIVITAVECCHIA – Ora su 162 squadre partecipanti al campionato under 13 regionale ne sono rimaste solo otto. Le otto che hanno superato gli ottavi di finale regionali. Le otto perdenti invece sono state dirottate nel girone perdenti – formula presa insolitamente in prestito dal beach volley – per giocarsi la seconda ed ultima opportunità di arrivare fino in fondo. L’ASP è nelle otto finaliste. Ieri al palazzetto dello sport le piccole atlete guidate da Giancarlo de Gennaro ed Ermanno Regina hanno incontrato Viterbo 2 (la seconda forza della provincia di Viterbo) e in una partita comunque contraddistinta da fasi di nervosismo hanno vinto agevolmente per 2 a 0 con parziali che non lasciano dubbi, 25 a 13 e 25 a 17 infatti il risultato finale. Una squadra, quella delle gemelle Lazzaroni e compagne, che ha dimostrato una crescita costante, frutto di un lavoro molto duro svolto con passione e disciplina. La soddisfazione in casa ASP è evidente, il gruppo under 13 sta portando in cascina, grazie ad una stagione straordinaria, uno dei risultati migliori della stagione. Soddisfatti anche i tecnici che seguono le atlete quotidianamente. Il tecnico Ermanno Regina, gloria sportiva degli anni sessanta e settanta ora nello staff con de Gennaro, commenta così: “Entrare in palestra e seguire insieme a Giancarlo queste ragazze è un grande piacere. Aggiungo che seguiamo anche altri gruppi l’under 12 e l’under 14, da tutte ricevo ogni giorno enormi dosi di allegria ed energia, dosi di vita oserei aggiungere, sono tutte ragazze educate ed affettuose, sto vivendo, grazie a loro, una autentica seconda gioventù o se non vogliamo chiamarlo proprio così, una seconda età veramente piacevole”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY