La Juniores del Civitavecchia continua la sua rincorsa alla vetta

0
277

CIVITAVECCHIA – Nona vittoria in campionato per la Juniores Regionale B del Civitavecchia che fatica sino al doppio piazzato vincente (punizione-calcio d’angolo) uscito dal sinistro di Adriano Orlando.
A quel punto tutto facile per i nerazzurri che, al triplice fischio della signorina Irene Lorusso di Viterbo, superano 5 a 0 il malcapitato Bracciano, ultimo in classifica con 5 punti e ben 51 reti subite.
Continua dunque, come da pronostico pre-match, il testa a testa tra i civitavecchiesi ora a 31 punti, e la Vis Aurelia che, in virtù della vittoria per 4-0 ottenuta al “D’Aiuto” di Canale Monterano, sale a quota 33 rimanendo così sempre sola al comando nella graduatoria attinente il girone A.
Nella prossima giornata turno pro-Civitavecchia, che inizierà il girone di ritorno ospitando in casa la Nuova Monterosi, terz’ultima, mentre la Vis Aurelia cercherà di mantenere la vetta andando a far risultato sul difficile campo del Time Sport Roma.

Cadono invece al “Vittorio Tamagnini” con la capolista indiscussa Tor di Quinto, finale 1-0, i classe 1999 di Pino Brandolini che, ora scivolati al sesto posto e reduci da un periodo non brillante, hanno bisogno di tornare a far punti già dal prossimo impegno, nuovamente interno.
Bizzarra sconfitta dolorosa, 5-4, per il gruppo dei 2000 sul terreno di gioco del San Paolo Ostiense, mentre ottengono un pari casalingo i piccoli di Mauro Di Giovanni: termina 1-1 l’incontro col Fonte Meravigliosa.
Secco 3-1 del Civitavecchia classe 2002 nella sfida a Campo Oro contro l’Oriolo: i nerazzurri si sono imposti per 3 a 1.
Una doppietta di Sannino, infine, permette ai formidabili 2003 di battere 2-1 l’Aurelio Fiamme Azzurre.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY