“La Granfondo Mare e Monti”, la carica dei 1300 a Civitavecchia

0
476

CIVITAVECCHIA – La Granfondo Mare e Monti – Memorial Paolo Casadio 2016 sarà ricordata come l’edizione dei record. Un successo oltre le aspettative per l’evento organizzato dal Team Bike Civitavecchia: 1300 corridori si sono presentati alla partenza della gara valevole come Campionato Regionale Marathon FCI Lazio. La Repubblica dei Ragazzi, nuova location che ha visto la partenza e l’arrivo delle gare, è stata letteralmente presa d’assalto da tutti i migliori bikers del centro Italia, con alcune partecipazioni anche dal resto della penisola, a conferma di come l’organizzazione del Team Bike Civitavecchia sia apprezzata anche ben al di fuori dei confini regionali.
La gara regina, la Marathon di 75 km, è stata molto incerta fino alle fasi finali di corsa. Un drappello iniziale composto da Federico Priante (Team Bike Civitavecchia), Roberto Rinna (Piesse), Massimo Folcarelli (Race Mountain Promo Cycling), Giovanni Gatti (Mtb Santa Marinella) e Franco Casella (Isernia Bike) ha preso il largo dopo i primissimi chilometri, ma in seguito si è più volte spezzato in diversi tronconi con vari rimescolamenti delle forze in gioco. Nel finale Giovanni Gatti riesce ad andare via di forza e ad involarsi verso un successo che gli permette di conquistare anche la maglia di campione regionale di categoria Elite. Dietro di lui si piazzano Federico Priante e Roberto Rinna.
Per quanto riguarda il percorso Granfondo, lungo 54 km, il successo è andato a Dante Moretti (Custom4it), il quale è riuscito a fare il vuoto rispetto agli altri già da circa metà gara. La sua è stata una galoppata trionfale verso il successo nella quarta edizione della Granfondo Mare e Monti, che è arrivato davanti a Fabio Casini (Centro Italia Bike Montanini) e a Ludovico Cristini (Team Bike Civitavecchia).
Uno dei momenti più toccanti della cerimonia si è consumato durante le fasi centrali della premiazione, quando è stata consegnata a Giovanni Gatti la maglia di campione regionale dal figlio di Paolo Casadio, il piccolo Matteo, insieme al fratello di Paolo, Dario. E’ stata presente alla corsa anche la vedova di Paolo, Germana.
La gara è stata valevole anche come campionato nazionale polizie locali granfondo: al termine della manifestazione sono quindi state assegnate le maglie di campione d’Italia ai vincitori.
Alla GF Mare e Monti sono stati presenti anche il presidente del Comitato Regionale del Lazio FCI Mauro Antonio Pirone, il vicepresidente Tony Vernile, il consigliere Paolo Imperatori e il responsabile del settore fuoristrada Pierangelo Brinchi.
Nel pomeriggio, subito dopo le premiazioni della Marathon, si sono tenute le gare federali per Giovanissimi. La ricetta di unire le due gare nella stessa giornata si è rivelata a dir poco vincente, in quanto tante squadre amatoriali si sono presentate al via con tutta la famiglia, riuscendo ad unire sport e divertimento. Circa 150 bambini hanno preso parte a questa bellissima manifestazione, con il percorso interamente ricavato all’interno della Repubblica dei Ragazzi. Il Team Bike Civitavecchia conferma così la grande vicinanza al ciclismo giovanile, visto che la società arancio-fluo sta investendo molte risorse per far crescere ulteriormente la Scuola Bike Civitavecchia, autentico fiore all’occhiello del Team.
“Non potevamo aspettarci di meglio per questa giornata – afferma la presidentessa del Team Bike Civitavecchia, Vanessa Casati – quest’anno la Federazione ci ha premiati facendo diventare la nostra corsa un campionato regionale Marathon. Non è stato semplice gestire questa situazione in quanto abbiamo dovuto allestire quattro percorsi, ma credo che siamo riusciti ad onorare ancora una volta il nostro impegno, dando spazio a tutti. In questo 8 maggio, a Civitavecchia, siamo riusciti a mettere in sella grandi e piccini: il merito non è solo mio ma è di tutta la squadra che c’è dietro, dei tanti volontari che ci aiutano e che ci hanno permesso di regalare questa bellissima giornata al comune di Civitavecchia. Ringraziare tutti in un resoconto di una gara è impossibile, per questa ragione faremo un comunicato di ringraziamenti per non dimenticare nessuno, dagli addetti al pranzo a tutti coloro che hanno svolto la bonifica del percorso”.
Il Team Bike Civitavecchia ringrazia la Repubblica dei Ragazzi per aver ospitato la manifestazione insieme agli sponsor Race Mountain, Hicari, Pro Action, Fiuggi, la S.I.E. Lazio, la Conad e la C.S.L.. Durante le premiazioni è stato assegnato, ad estrazione, una vacanza per due persone messa a disposizione dall’Alpen Village Hotel Livigno. Il ringraziamento è rivolto anche a tutta la protezione civile, i volontari, gli amici che hanno collaborato nella perfetta riuscita dell’evento, il sindaco di Civitavecchia Antonio Cozzolino, il sindaco di Tolfa Luigi Landi, il sindaco di Allumiere Augusto Battilocchio il sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, l’Agraria di Allumiere, Civitavecchia e Tolfa, la Protezione Civile di Santa Marinella e la Misericordia di Santa Marinella coadiuvata dal governatore Giulio D’Orinzi. Tutti i risultati sono disponibili sul sito Kronoservice.

I campioni regionali Marathon 2016 sono:

Elite: Giovanni Gatti (Mtb Santa Marinella)
Under 23: Matteo Piacentini (Piesse Cycling Team)
Elmt: Federico Priante (Team Bike Civitavecchia)
M1: Alessio Cellini (Ctm Centro Dedicato al Ciclismo)
M2: Emiliano Dominici (Ciclotech)
M3: Massimo Folcarelli (Race Mountain Promo Cycling)
M4: Luca Chiodi (Team Bike Civitavecchia)
M5: Maurizio Cattaneo (Civitavecchiese Fratelli Petito)
M6: Giampiero Saraga (NwSport Cicli Conte)
M7: Marco Crescentini (Team Bike Civitavecchia)
W1: Annalisa D’Eliso (Bike Store)
W2: Loredana Varlese (Cicli Re Bike)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY