La CPC2005 di c5 si sbarazza con facilità della Virtus Anguillara

0
208

CIVITAVECCHIA – La CPC2005 di c5 si sbarazza con facilità della Virtus Anguillara. Ad un primo tempo avaro di segnature, 2-1 per i rosso portuali, fa eco una ripresa ricca di gol.

Finisce 7-3 al fischio finale dopo l’ora di gioco, in una gara che la CPC2005 tiene in mano dal primo all’ultimo secondo. Apre Ranzoni dopo soli dieci minuti, la Virtus non reagisce e Trappolini sigilla al ventesimo il raddoppio. Solo nel finale un sussulto per gli ospiti, quando su di un tiro libero calciato da Gizzi dimezzano lo svantaggio.

Si va a riposo con l’esiguo vantaggio, la ripresa sarà tutt’altro. In otto minuti la CPC2005 chiude i conti quando, prima, con Agozzino e poi con Trappolini portano il vantaggio sul quattro a uno. Nella parte centrale del match, non prima di aver visto il palo colpito dal portiere ospite Cozzolino, la CPC2005 dilaga grazie alle reti di Cerrotta e alla doppietta di Leone. A poco servono le reti di Atzori e Asaro in chiusura di gara, se non a limitare i danni.

Sabato prossimo il derby del Tirreno contro il S. Severa, altra gara ed emozioni in quell’occasione, seppur le distanze siano siderali in classifica, visto il penultimo posto del S. Severa e la settima posizione della CPC2005, servirà tutto l’impegno.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY