La CPC2005 di c5 riparte dalla tana de La Pisana

0
503

CIVITAVECCHIA – Dopo lo scossone del cambio di panchina, con Nunzi subentrato al dimissionario Dominici, e fatti conti con l’amara realtà della zona playout dopo il promettente inizio di stagione, per la CPC2005 di calcio a cinque si riparte dall’ostica trasferta sul campo de La Pisana, in programma sabato pomeriggio a Roma.

Miracoli non se ne fanno nel giro di tre allenamenti e il compito del neo tecnico Nunzi sarà, oltre ai risultati che dovranno ad ogni forza venire, di riportare tranquillità e fiducia tra i giocatori per questo finale di stagione. A metà cammino del girone di ritorno incontrare la quarta forza di campionato, proveniente dalla sconfitta in casa del Buenaonda ma in lizza per i playoff, sarà certamente un ostacolo complicato da superare. L’assurdità di questo campionato cosi equilibrato è la poca distanza tra il primo gradino valido per sperare ancora nell’accesso ai playoff, occupato da La Pisana che dista due punti dall’Eur Futsal704 terzo in graduatoria, e il primo della zona calda dei playout occupato dalla CPC2005. Una distanza di solo sette punti che mentalmente può ancora generare di tutto, dove per rialzarsi forse basterebbe solo crederci.

Assenti per la gara Leone e Fattori, sconteranno una giornata di squalifica, Cerrotta, infortunato, e Caselli non disponibile per impegni personali. Arbitrerà a partire dalle pre 15 di sabato 24 Febbraio il sig. Diego Soraci della sezione di Rieti.

Trasferta a Fiumicino, invece, per la Juniores della CPC2005-Moda Termini, con la gara che sarà valevole per la diciassettesima di campionato del girone C. Match interlocutorio quello in programma alle ore 18 di venerdì 23, contro un valido avversario ma che sarà di sponda per l’incontro clou di venerdì prossimo contro il Marconi. Basilare non perdere la concentrazione per una squadra che troppo ha latitato sotto questo aspetto, mostrando i denti nei match più complicati e quel rilassamento mentale deleterio con le squadre alla sua portata. Il Nordovest, che è a tre lunghezze dei portuali terzi in classifica, e che spera nel riaggancio al treno playoff ai danni dei portuali stessi, giocherà un match proibitivo in casa dello Sporting Marconi, seconda forza del campionato. Arbitrerà il sig. Alessandro Gatto della sezione di Roma1.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY