La Cpc 2005 non si intimorisce davanti ad una “signora” Monterosi

0
137

CIVITAVECCHIA – Quarta uscita stagionale per i ragazzi di Mister Castagnari che culmina con un buon pareggio contro il Monterosi Fc, con la CPC2005 che di fronte ad una compagine di due categorie superiori non si intimorisce affatto, mostrando buoni fraseggi e quella cattiveria agonistica tanto agognata; elisir fondamentale nell’arco di una stagione. Nelle marcature Loiseaux, apparso in ottima forma, risponde su calcio di rigore a Salvatori, in rete nella prima frazione sugli sviluppi di un corner a favore. Buone le prove di Nunziata tra i pali, di De Carli nella zona nevralgica e di Serpieri in mezzo alla difesa, con quest’ultimo capace con il suo aplomb di uscire spesso palla al piede dall’area di rigore con una semplicità disarmante, quasi fuori luogo e di difficile visione in queste categorie. Miglioramenti sul piano dell’impostazione da parte dei centrocampisti portuali, con una ripresa di tono medio alto che ha permesso di impensierire la forte compagine del Monterosi FC. Serve sicuramente un’amalgama migliore sul fronte offensivo, i carichi di lavoro di questi giorni intorpidiscono le gambe e le menti dei lancieri d’attacco, e solo nella semplicità di alcuni movimenti si troverà la via del gol più facilmente.
Partita che dopo le fasi di studio si incendia intorno al 20?, quando prima Derosas tira a lato da buona posizione, poi sul ribaltamento d’azione permette a Nunziata, tre minuti di dopo, di esibirsi in un intervento plastico sulla conclusione di Gasperini. Il Monterosi passa al 27? sugli sviluppi di un corner, quando Salvatori in mischia insacca alle spalle di Nunziata. Due minuti dopo è Ruggiero ad avere la palla del pareggio, solo che dopo un paio di dribbling in area avversaria, che lo portano a tu per tu con Francabandiera, opta per la soluzione ad effetto consegnando con il pallonetto susseguente la sfera all’estremo difensore locale. Il Monterosi attacca in cerca del raddoppio, e prima Piro e poi Pippi vengono fermati quasi a botta sicura dall’estremo difensore portuale Nunziata. Al 41? Morbidelli su punizione colpisce in pieno la traversa. Nella ripresa girandola di sostituzioni con tutti i giocatori a referto, da una parte e dall’altra, che giocano almeno una ventina di minuti. La CPC2005 dopo l’entrata di Poggi porta Blasi a centrocampo e le manovre più fluide portano a varie occasioni, con la punizione di Loiseaux al 10? (fuori di poco) come antipasto della ripresa portuale. La CPC2005 si rende pericolosa sempre con Loiseaux in altre due occasioni, in cui va vicino alla rete, con Florio che si oppone alla prima conclusione mentre nella seconda può solo guardare la sfera spegnersi sul palo. Il gol è nell’aria e al 24? Castagnola da poco entrato sul rettangolo si va a procurare un calcio di rigore, con Loiseaux che dagli undici metri insacca spiazzando Florio. Il Monterosi vuol far sua la gara ma il palo frena prima il tiro Fetta e quasi allo scadere è Desini ad opporsi a Rasi sancendo cosi il pareggio alla fine dei novanta minuti.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY