In tanti per ricordare Oscar Barletta

0
365

CIVITAVECCHIA – Ottima la riuscita del pomeriggio di gare al “Moretti –Della Marta” per il trofeo S. Fermina valido come 2^ Memorial “Oscar Barletta” e inserito nei festeggiamenti per la Santa Patrona. Importante la partecipazione di Società laziali e umbre che hanno riempito la pista cittadina di colori, allegria e sport dove non sono mancati validi risultati tecnici.
Il clou del pomeriggio è stata la gara dei 5000m che assegna il Trofeo: un nutrito gruppo di partecipanti scende in pista per rendere onore al grande allenatore scomparso pochi anni fa. Non solo gli avventori delle lunghe distanze, ma una presenza di varietà di stili, di esperienze atletiche e podistiche che solo il grande nome del “Maestro” ha ancora il carisma di richiamare e mettere insieme. Un terzetto si piazza subito alla testa del gruppo di partecipanti, gara regolare ma combattuta con il rappresentante della polisportiva ciociara “A. Fava” che tiene saldamente la testa sull’atleta di casa Federico Ubaldi e sull’atleta della S.M.A.C. Andrea Azzarelli. Al penultimo giro, Ubaldi prende in mano la situazione e con un’ultima lunga volata conclusiva si aggiudica anche quest’anno il Trofeo con il tempo di 16’05”64 (record della manifestazione e P.B.). Azzarelli della Società santamarinellese è secondo con 16’15”58 e il frusinate Giovanni Proia è terzo in 16’18”44. Al femminile vittoria indiscussa per Silvia Nasso con 20’06”88 al P.B., una ragazza tenace e instancabile che il giorno seguente si presenterà all’Eco maratona Monti della Tolfa e sul percorso da 16Km vincerà la sezione in 1h38’05”. Argento nei 5000m per Giulia Piaggio, alla sua prima sulla distanza dei 5000m rafforza la vena di ragazza appassionata e solerte e chiude con il crono di 21’22”02 (anche lei instancabile, la mattina dopo si presenta all’eco maratona e si piazza 9^ in 1h50’47”) bronzo per l’atleta della Società viterbese Di Marco sport, Laura Sperati, soddisfatta della prestazione e dell’esperienza in pista, in 22’04”39.
Nelle gare cadette (2001-2002) grande prova di Lucrezia Adamo con 1’48”33 nei 600m vince la gara e si piazza in terza posizione nella classifica laziale.

Ma il pomeriggio è stato animato dal gran numero di giovanissimi pronti a sfidarsi in corsia o sulle pedane: questa edizione ha visto anche l’inserimento della gara del lancio del peso con la presenza di esponenti delle categorie giovanili in odore di minimo per i Campionati italiani e con Benedetta Benedetti della Libertas Castel-Gandolfo che ha sfiorato per 5cm, con 13,96m, il record regionale dell’enfant prodige delle Fiamme Gialle, Visca.
Fra le tante gare, da notare i 60m esordienti A; avvincenti le due serie disputate aggiudicate alla Tirreno: sul gradino più alto la spunta il nuovo arrivo Salvatore Calbi in 9”42 su Simone Galeani in 9”55 e Matteo Bonamano in 9”71. Per la Cat. Ragazze Caterina Riccetti è argento in 8”79 e P.B. e rientra finalmente alle gare Beatrice Di Luca con 10 netti.
Le premiazioni sono state affidate a Luigi Gatti (Presidente onorario della Società ospite, responsabile territoriale AICS e atleta dal curriculum glorioso) e Giancarlo Peris, ultimo tedoforo dell’Olimpiade di Roma del 1960, atleti di Barletta che grazie ai suoi insegnamenti hanno potuto ottenere grandi vittorie e importanti risultati personali ed hanno creato pagine essenziali per la storia dell’Atletica civitavecchiese.
Tanti i risultati positivi degli atleti della Tirreno:

60m Es.
2010: DI GENNARO Ifa 15”27; RICCETTI Viola 12”2
2009: PELO Lorenzo 13”06; DOLCI Elena 12”8
2008: VITALI Daniele 11”8; CARRINO Francesco 13”4
2007: TOFI Myriam 10”9; MARINO Nicolò 9”9
2006: SANNINO Simone 10”82; PERCUSSI Matteo 11”03
2005: TESTI Matteo 10”61; DI GRUSO Lorenzo 11”05; TOMARELLI Francesco 11”14;
60m RAGAZZI: SARTORELLI Luca 9”20; VITALI Riccardo 9”26;
80m CADETTI: MASONI Filippo 10”57; USAI Andrea 11”18; RUTIGLIANO Giulia 12”53;
600m Es.2007: TOFI Myriam 2’39”18; GIARDI Alessia 2’45”80; BRACCINI Lorenzo2’31”89
600m ES.
2006: DOLCI Leonardo 2’04”70; DE BENEDICTIS Edoardo 2’16”28; CIRILLO Luca 2’26”08; PERCUSSI Matteo 2’44”05;
2005: COSTA Beatrice 2’06”76;
600m RAGAZZI:NOGARA Samuele 1’49”76; BRACCINI Stefano 2’06”70;
600m CADETTI:DANDOLO Enrico 1’46”89; DI GRUSO Luca 1’50”68;
SALTO in LUNGO Es: COSTA 3,37m; BONAMANO 3.96m; CALBI 3.75m; GALEANI 3,53m; DOLCI L. 3,30m; SANNINO 3,11m; DE BENEDICTIS 3,05m; MARINO 3,02m;DI GRUSO 2,68m; TOMARELLI 2,68m; BRACCINI 2,62; TESTI 2,57m; VITALI 2,42m; CIRILLO 2,26m;
SALTO in LUNGO R. : SARTORELLI 3,43m; NOGARA 3,32m; BRACCINI 2,94m;
SALTO in LUNGO C.:MASONI 4,76m; USAI 4,15m; DANDOLO E: 3,43m;
SALTO in ALTO R.: VITALI 1,31m;
5000m U: GALEANI D. 17’24”28; SARTORELLI A. 18’18”67; GALEANI A. 18’49”99; TOFI 19’15”99; SAVINA 19’16”38; GUIDA 19’38”34.

Patrizia Rotolo

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY