Il Crc non supera l’esame di maturità e saluta la vetta

0
186

CIVITAVECCHIA – Il Crc non supera l’esame di maturità. Al Moretti i biancorossi hanno ceduto 36-24 alla Capitolina cadetta conquistando solo un punto di bonus offensivo che però serve a tenere la nuova capolista Amatori Catania ad appena lunghezza di distanza.
Nella nona giornata del girone 4 di serie B, l’inizio è stato appannaggio degli ospiti andati in meta, con repliche di Fabrizio Raponi e Diego Varani, con Gabriele Gentile che ne ha trasformata una. Prima della fine del parziale, altra segnatura romana per il 12-19. Il pareggio lo ha firmato Athos Onofri, con trasformazione di Emanuele Di Gennaro. Altre due mete della e sul 19-33 la partita sembra chiusa. La riapre un colpo di coda biancorosso per merito di Alessandro Crinò, che varca la linea bianca per la quarta volta, regalando almeno un punto di bonus. In panchina Andrea Gargiullo per sostituire Pippo Esposito, rimasto vittima di un incidente stradale senza conseguenze gravi.
Si ricomincia l’8 gennaio, quando al Casaletto Rosso arriverà il temibile Afragola. Per quanto attiene la Cadetta, il XV di Alessandro Mameli non può nulla contro la capolista Us Rugby, nata sulle ceneri dell’ex Cus Roma. Punteggio finale di 46-0.

La classifica di serie B girone 4: Am. Catania 33, CIVITAVECCHIA RUGBY 32, Afragola 30, Avezzano 27, Capitolina cadetta e Paganica 26, Roma Olimpic Club 1930 19, Am. Messina 17, Arvalia Villa Pamphili 15, Colleferro 11, Partenope Napoli 9, Reggio Calabria -4.

(foto di Enrico Paravani)

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY