Il Crc batte la Partenope e vola al terzo posto

0
102

CIVITAVECCHIA – Finisce 30-13 la sfida del Moretti fra Civitavecchia Rugby Centumcellæ e Partenope Napoli. I biancorossi, con quatto mete segnate, hanno anche portato a casa il primo punto di bonus offensivo, oltre ai quattro per la vittoria, che li lancia nelle vette della classifica. Infatti nel girone 4 di serie B gli uomini di Pippo Esposito sono terzi dietro la capolista Capitolina e la sorpresa neopromossa Afragola, distanti rispettivamente tre e due lunghezze. Nella quarta giornata soprattutto il primo tempo dei civitavecchiesi è stato buono, con la mischia a farla da padrona e i tre quarti che hanno mosso bene l’ovale al largo. Basta appena 1’20” per vedere la prima meta del Crc: raggruppamento veloce con Gabriele Gentile che fa uscire l’ovale per Lele Diottasi, uno contro uno e liberazione per Giordano Nappi che vola oltre la linea per il 5-0. Al 6′ incursione del terza linea Senad Kurtaj che non si concretizza. Dopo dieci minuti si va sull’8-0 con una punizione di Gentile. Il pack va che è una bellezza, tanto che al 23′ arriva la meta di Athos Onofri su una spinta della mischia 5 metri dalla linea bianca. Gentile trasforma ed è 15-0. Al 30′ il giovane flanker si toglie la soddisfazione personale di segnare con una bella sventagliata a destra (20-0). A muovere il punteggio sul fronte napoletano un calcio di punizione (20-3). Nella ripresa altra punizione ospite (20-6) e all’8′ prima meta in serie B dell’altro diciottenne Emanuele Di Gennaro: la finta del numero 10 gli permette di arrivare a destinazione nonostante fosse placcato. La marcatura, arrivata su allargamento da raggruppamento sotto i pali, vale il 27-6 grazie alla trasformazione di Gentile. Al 27′ soddisfazione per gli ospito che vanno in meta (trasformata) al termine di una azione insistita. Nel finale al 32′ c’è spazio per un altro piazzato di Gentile, che fissa il risultato sul 30-13 finale; cartellino giallo per Athos Onofri ed esordio di altri due giovanissimi ossia Giacomo Pampinella e Pierpaolo Canto. Per quanto attiene la Cadetta, primo successo stagionale e primi 4 punti in classifica: il XV di Alessandro Mameli corsaro al Dopolavoro Ferroviario di Roma dove ha battuto per 7-5 la Rinos Rugby nella terza giornata del girone A di C2. Anche in questo caso, grande soddisfazione per i giovani messi in campo visto che la meta è stata segnata da Matteo Spada e trasformata da Matteo Simonante.

La classifica di serie B girone 4: Capitolina Cadetta 16, Napoli Afragola 14, Civitavecchia Rugby e Avezzano 13, Arvalia Villa Pamphili 10, Paganica, Am. Catania 1930 e Am. Messina 9, Roma Olimpic Club 1930 7, Partenope Napoli 1, Colleferro 1965 0, Reggio Calabria -3.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY