Il Civitavecchia torna alla vittoria, Cpc beffata nel finale a Tolfa

0
202

CIVITAVECCHIA – Dopo la brutta batosta di Fregene, le dimissioni di Caputo, la panchina affidata dalla proprietà a Carmelino e gli innesti di Khoris e Giustarini, il Civitavecchia torna al successo nella 16^ giornata del campionato di Eccellenza laziale. Al Fattori i nero azzurri battono di misura la Boreale per 1 a 0: decisivo Vegnaduzzo al suo undicesimo centro stagionale. In classifica i nero azzurri approfittano della debacle interna del Ladispoli con l’Astrea e del pari con quattro reti tra le attuali vice capoliste del girone A Valle del Tevere e CRECAS. Ora, la compagine di via Attilio Bandiera è quinta ad un punto dal Ladispoli e a 4 dal secondo posto. Mercoledì pomeriggio, a Bellegra, i nerazzurri cercheranno contro il Serpentara di centrare la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia di Eccellenza, anche se servirà una impresa dopo il 2-2 al Fattori di due settimane fa.

Cpc2005 beffata allo scadere invece in quel di Tolfa, dove i collinari si impongono per 1-0 grazie ad una rete di Martorelli in pieno recupero. Match quasi sonnolente nell’arco dei novanta minuti, con il gioco che ha ristagnato a centrocampo e le due difese impeccabili sulle folate offensive degli avversari. Nel primo tempo l’unica occasione degna di nota capita sui piedi di Bevilacqua su corner. Nella ripresa ancora equilibrio ma il Tolfa è più propositivo. Una leggerezza di Chessa fa gridare al gol quando un innocuo tiro-cross del Tolfa finisce sul palo. Poco dopo è Ruggiero a sprecare una buona occasione per gli ospiti che cominciano ad arretrare troppo il baricentro. Il Tolfa ci crede e nei minuti finali va vicino alla marcatura in due occasione, fino al gol in pieno recupero di Martorelli che condanna ora la Cpc all’ultimo posto in classifica.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY