Il Civitavecchia torna alla vittoria, Cpc beffata nel finale a Tolfa

0
169

CIVITAVECCHIA – Dopo la brutta batosta di Fregene, le dimissioni di Caputo, la panchina affidata dalla proprietà a Carmelino e gli innesti di Khoris e Giustarini, il Civitavecchia torna al successo nella 16^ giornata del campionato di Eccellenza laziale. Al Fattori i nero azzurri battono di misura la Boreale per 1 a 0: decisivo Vegnaduzzo al suo undicesimo centro stagionale. In classifica i nero azzurri approfittano della debacle interna del Ladispoli con l’Astrea e del pari con quattro reti tra le attuali vice capoliste del girone A Valle del Tevere e CRECAS. Ora, la compagine di via Attilio Bandiera è quinta ad un punto dal Ladispoli e a 4 dal secondo posto. Mercoledì pomeriggio, a Bellegra, i nerazzurri cercheranno contro il Serpentara di centrare la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia di Eccellenza, anche se servirà una impresa dopo il 2-2 al Fattori di due settimane fa.

Cpc2005 beffata allo scadere invece in quel di Tolfa, dove i collinari si impongono per 1-0 grazie ad una rete di Martorelli in pieno recupero. Match quasi sonnolente nell’arco dei novanta minuti, con il gioco che ha ristagnato a centrocampo e le due difese impeccabili sulle folate offensive degli avversari. Nel primo tempo l’unica occasione degna di nota capita sui piedi di Bevilacqua su corner. Nella ripresa ancora equilibrio ma il Tolfa è più propositivo. Una leggerezza di Chessa fa gridare al gol quando un innocuo tiro-cross del Tolfa finisce sul palo. Poco dopo è Ruggiero a sprecare una buona occasione per gli ospiti che cominciano ad arretrare troppo il baricentro. Il Tolfa ci crede e nei minuti finali va vicino alla marcatura in due occasione, fino al gol in pieno recupero di Martorelli che condanna ora la Cpc all’ultimo posto in classifica.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY