Il Civitavecchia piegato da un rigore al 90°

0
177

CIVITAVECCHIA – Esce sconfitto al 90° il Civitavecchia sul campo della capolista Ladispoli, che si impone al fotofinish sulla truppa di mister Amici grazie a un calcio di rigore.
Partita emotivamente stupenda, con il Ladispoli che ha mostrato soluzioni varie e spessore qualitativo seminato senza parsimonia per tutto l’arco dei novanta minuti di gioco, ma che carattere il Civitavecchia. Difesa stoica, centrocampo agonisticamente eccelso: nello sport difendere non può essere un disonore, adattarsi alla partita è sintomo di umiltà e intelligenza.
A siglare il rigore decisivo è stato Toscano, che ha consentito al Ladispoli di mantenere la testa alla classifica del girone A dell’Eccellenza laziale dopo nove giornate. Il Civitavecchia rimane fermo a dodici punti, ma la strada è lunga e piena di duelli da vivere.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY