Il Civitavecchia juniores torna a rivedere la vetta

0
302

CIVITAVECCHIA – Sorrisi in casa Civitavecchia grazie alle formazioni del settore giovanile.
Trascinata da Monaldi (2 reti), la Juniores batte lo Sporting Città di Fiumicino e, in concomitanza con l’inatteso stop brusco dell’attuale capolista Vis Aurelia, torna a riveder, da vicino, le stelle. Sabato 9 Gennaio poi, sulla Pineta Sacchetti ecco, al bacio, il big match proprio coi rivali romani, con annessa ghiotta opportunità di
ritrovare la vetta.
Si arrende seppur col minimo scarto, 1-0, al Martini Marescotti, il Civitavecchia di Pino Brandolini che era giunto a Ladispoli con l’intento di piazzare il colpaccio: pazienza, il campionato è lungo ed il secondo posto a solo quattro punti di distanza.
Ennesima sconfitta dei 2000 che, nel fortino amico all’Aurelio Fiamme Azzurre, perdono 1-0 al termine di una combattuta battaglia che, purtroppo, ha visto i nerazzurri cedere le armi: la salvezza comincia, per i tirrenici, ad assumere i contorni di un miraggio.
Concreto 2 a 0 casalingo per i 2001 allenati da Mauro Di Giovanni: a subire i colpi da ko portati dai nero azzurri è stata l’Etruria Calcio.
Derby senza storia infine quello dei 2002 tra il Civitavecchia di mister Di Pietro e la pur volenterosa Leocon: al Tamagnini i locali “esagerano” nell’imporsi 6-1.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY