Il Civitavecchia espugna Palombara

0
230

CIVITAVECCHIA – Il Civitavecchia sbanca il “Giovanni Torlonia” di Palombara Sabina imponendosi per 2-1 al cospetto del quotato Crecas e cogliendo il terzo successo consecutivo.
Gianluigi Staffa ha presentato una squadra inedita con Nencione, ristabilito, tra i pali, Randisi al debutto assoluto a comporre il pacchetto arretrato insieme a Gimmelli, Bricchetti e Gallo. A centrocampo Marino, Luciani, Filangeri ed il fantasista Laurato: in attacco riproposta la coppia Alfonsi-Cerroni.
Nerazzurri che passno in vantaggio al 9’pt grazie ad un autogol di Mancini; repentina la risposta dei palombaresi a segno dopo soli tre minuti col possente difensore Calabresi. Sul punteggio di perfetta parità, il Civitavecchia trova nuovamente la via del goal col suo giocatore più estroverso: Maurizio Alfonsi (nella foto), al 34′ del primo tempo.
In corso d’opera sono scesi in campo anche Di Marco, Iacomelli e Mbaye. Il preziosissimo goal del capitano ex Sporting Città di Fiumicino, si è rilevato alla fine decisivo: nella ripresa infatti il Civitavecchia gestisce bene il risultato e il tentativo di rimonta dei padroni di casa.
Salgono a 9 dunque, i successi dei nerazzurri in campionato; ora Gimmelli e compagni sono a quota 30 punti: a più 7 insomma dal tredicesimo pericolante posto, occupato dal Montefiascone.
Diciannove su 30 invece, sono i punti raccolti da Staffa sino a questo momento, si tratta di un dato fondamentale, garante di una squadra che si è rifatta ragionevolmente il look, diventando in un batter d’occhio, affascinante e prolifica.
Nel prossimo turno si tornerà al Giovanni Maria Fattori per sfidare l’Almas Roma nella 5^ giornata del girone di ritorno.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY