Il 30 ottobre si recupera il 4° “Slalom Civitavecchia Terme Traiane”

0
226

CIVITAVECCHIA – Andrà in scena domenica 30 ottobre il 4° Slalom Civitavecchia Terme Traiane, inizialmente previsto per il 18 settembre scorso, ma rinviato per allerta meteo”.
Sono ripresi, quindi i preparativi per la quarta edizione di questa manifestazione e nei primi giorni della settimana si è svolto un incontro con l’Ufficio Sport del Comune per la messa a punto degli ultimi aspetti organizzativi.
Il tracciato di gara sarà, come per le tre edizioni precedenti, il tortuoso e panoramico percorso, incastonato tra mare, zona Archeologica e collina che, dalle Terme di Traiano arriva alla zona Tramontana.
Dopo una manche di prova, saranno quattro le manches cronometrate in programma, sugli abituali tre chilometri della Strada Provinciale 7b “Sassicari” e cioè con partenza in prossimità dell’incrocio di Via Colline dell’Argento e traguardo nei pressi del ristorante Tramontana.
L’Evento Sportivo è concentrato nella sola giornata di domenica 30 Ottobre, le verifiche tecniche e sportive si terranno nella prima mattinata, ed il primo start per la salita di prova è in programma per le ore 11.
Come per le scorse edizioni, il Circolo Sportivo “Gruppo Piloti Civitavecchia”, ha affidato l’organizzazione alla “A.S.D. Ausonia Corse”, ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Civitavecchia ed il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio che da sempre ha sostenuto questo evento motoristico anche per la sua valenza turistica e aggregativa di questa gara, inserita nel calendario nazionale della Federazione Motoristica Nazionale, ACI-Sport.
Lo Slalom, ricordiamo, è un tipo di gara automobilistica in salita, in cui i partecipanti, oltre che a confrontarsi con il cronometro, dovranno dimostrare la loro abilità di guida su un percorso appositamente attrezzato con chicanes delimitate da una serie di birilli, da affrontare alla migliore velocità possibile. Birilli che i piloti dovranno cercare di non abbattere e neanche semplicemente spostare, per evitare la penalità e quindi l’aggravio di dieci secondi per ogni birillo colpito, da aggiungere al tempo impiegato nella gara. Queste chicanes sono necessarie per limitare la velocità media di percorrenza dell’intera prova perché, per il regolamento di questa tipo di competizione, la media finale della vettura vincitrice non potrà essere superiore agli 80 Km/h.
Questa manifestazione ha il merito di riprendere la gloriosa tradizione dello sport del motore, iniziata nell1983 con la Cronoscalata che all’epoca si svolgeva sulla Braccianese-Claudia.

Con l’occasione saranno in vigore i seguenti divieti e limitazioni alla circolazione:
1. non lasciare i veicoli in sosta dalle ore 08:00 e fino alle ore 21:00 o comunque fino a cessate esigenze del giorno 30 ottobre 2016, in Strada provinciale Sassicari: lato destro (direzione mare-monte) nel tratto compreso tra le intersezioni di via Terme di Traiano e la “S.P. Braccianese Claudia”; lato sinistro (direzione mare-monte) nel tratto compreso tra le intersezioni di via Moneta e la “S.P. Braccianese Claudia”, ad eccezione del tratto viario compreso tra le intersezioni di via Moneta e via Terme di Traiano, che potrà essere utilizzato dai veicoli partecipanti alla gara, dai mezzi a supporto degli stessi, dall’organizzazione, nonché dai veicoli di Polizia, di emergenza e di soccorso.
2. rispettare le interdizioni veicolari e le deviazioni previste dalla nota n.134167 del 10 ottobre 2016 della Città Metropolitana di Roma Capitale – Dipartimento VII Viabilità e Infrastrutture varie Ufficio di Direzione “Viabilità Nord” e, precisamente, sulla “S.P. SASSICARI”.
In difetto, come da relativa ordinanza sindacale, i veicoli eventualmente lasciati in sost verranno sanzionati e rimossi a norma di quanto previsto dalle vigenti norme del C.D.S..
Vista la rilevanza dell’evento, che comporterà deviazioni del traffico veicolare, si invitano i cittadini alla massima collaborazione, limitando l’utilizzo dei veicoli specialmente nelle zone limitrofe alla manifestazione.
Si suggerisce agli utenti della strada che, per raggiungere le località di Allumiere e Tolfa, gli stessi potranno percorrere la “S.P. Braccianese Claudia”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY