Glh Flavioni a un passo dalla storia

0
208

CIVITAVECCHIA – Finisce con un perentorio 41 a 27 per le civitavecchiesi il match tra Gsh Flavioni e Guardiagrele, semifinale di ritorno del girone E di 2^ divisione Nazionale di pallamano. Un successo che bissa quello dell’andata quando Bonamano e compagne si sono imposte in terra abruzzese per 40-25. In un sistema caotico di promozione e gestione del sistema, la semifinale di oggi era atta a decidere chi si contenderà, dopo aver affrontato prima la vincente tra Cingoli e Pontinia e poi il Sassari vincente del girone unico sardo, un posto nel girone finale di promozione in serie A a sei squadre. L’unica certezza è che dopo aver dominato il campionato in lungo e in largo le civitavecchiesi guidate da Coach Pacifico si preparano allo sprint finale piene di euforia e bel gioco. La gara di domenica ha visto in campo forse il miglior Guardiagrele della stagione, ma nulla ha potuto contro la veemenza di Martina Crosta e compagne. Nel primo tempo la convinzione di essere già alla finale ha portato le ragazze di Pacifico a giocare in maniera soft; tutt’altro film nella ripresa, in cui si è assistito alla veemenza delle civitavecchiesi che hanno sommerso le avversarie di reti concedendo loro poche chance.
Il sogno di serie A del Glh Flavioni va quindi avanti, con la convinzione sempre più reale di poter entrare nella storia cittadina.

Flavioni: Bulache, Feoli 5, Crosta 10, Bonamano C. 5, Nicolini, Crosta 10, Maruzzella 3 (Cap), Spreghini, Bonamano M., Di Luca 1, Mecozzi 2, Vespignani 2, Francesconi M. 3. All. Pacifico.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY