GC32, Spindrift vince la prima giornata di gare

0
205

CIVITAVECCHIA – Durante la conferenza stampa al Terminal del Gusto il presidente della GC32, Flavio Marazzi si era augurato che ci fosse un buon vento. Quando le squadre sono scese in acqua il vento c’era, ma non abbastanza forte per spettacolarizzare la prima giornata di gare. Nonostante questo i catamarani della GC32, che hanno iniziato oggi il Trofeo di Roma, sul campo regata di 5km quadrati di fronte al lungomare di Civitavecchia, hanno inebriato il pubblico volando sull’acqua. Grande infatti è stata l’affluenza di pubblico e di curiosi che hanno accompagnato con applausi e foto le sei regate di questo pomeriggio. Il team di Spindrift, condotto dallo skipper Yann Guichard, è stato capace di sfruttare al meglio il vento in quasi tutte le sessioni, vincendo la prima e l’ultima e collezionando tre secondi posti. Secondo il team del Sultanato dell’Oman, che ricordiamo ha l’obiettivo di fare esperienza per arrivare a vincere le olimpiadi, ha limitato i danni per salvaguardare il comando generale della classifica grazie all’abilità delle manovre di McMillian. Poco fortunata la giornata per Alinghi, che punta proprio la squadra del sultanato in testa alla classifica generale. Con un 5° posto in gara uno, Morgan Larson, ha evidenziato che la sua squadra aveva dei problemi e, infatti, alla fine è stata costretta a tornare ai box per un problema allo scafo. Dello stesso umore anche la squadra svizzera di Armin Strom, del presidente Flavio Marazzi, che ha avuto una sessione altalenante con un inizio ed una fine da incubo, ma che collezionava due vittorie nelle regate centrali. Male il team francese Engie, che nonostante sia stato sempre il fanalino di coda ha raccolto le simpatie del pubblico presente.
Si replica da domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani fino a domenica dalle 11.30 fino alle 17 sperando che il vento sia più forte per spettacolarizzare le gare. (foto di Guilain Grenier)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY