Fine settimana da record per la Volley Academy

0
209

CIVITAVECCHIA – Intenso e unico il fine settimana appena trascorso per la Volley Academy Civitavecchia. Una full immersion di sei partite ed altrettante vittorie. Un vero record.

Si parte sabato 19, va in scena l’ennesimo derby nel campionato under 13 femminile (nella foto). La Volley Academy va a far visita alla capolista imbattuta Civitavecchia Volley, la posta in palio è altissima: il primato solitario in classifica, una seria ipoteca sulla finale provinciale e il conseguente passaggio nel gotha delle migliori della regione. Un numeroso, caloroso e corretto pubblico assiste infatti ad una partita molto bella. Il livello di gioco sembra quello di una under 16 tanto sono alte le percentuali in ricezione, numerose le difese e potenti i contrattacchi. La Volley Academy, pur di fronte ad un ottimo avversario ben preparato alla gara, riesce ad avere la meglio per 3 a 0 dimostrandosi superiore in battuta, in difesa ed in contrattacco dove può contare su percentuali davvero altissime per atlete di 13 anni.

Domenica mattina doppio incontro under 13 e under 14 femminile con la Pallavolo Anguillara che si presenta presso le mura amiche della Volley Academy della palestra Posata con due squadre formate da atlete, pur motivate ed in crescita, ma con pochi mesi di pallavolo alle spalle. Coach De Gennaro può permettere a tutte le sue atlete a referto di essere della partita e tutte danno il loro positivo contributo. Doppio 3 a 0 con parziali bassi e doppio primato solitario consolidato nei due rispettivi campionati under 13 e under 14.

Infine domenica pomeriggio a Tarquinia è la volta dei maschietti impegnati nel campionato under 13. Triplo appuntamento per loro, devono vedersela con le due squadre del Tuscania, società che milita in serie A maschile e con il Caprarola. E dato che non vogliono essere da meno delle loro compagne di allenamento della 13 femminile portano anche loro a casa tre vittorie mantenendo l’imbattibilità.

Coach De Gennaro dopo le fatiche del fine settimana commenta: “E’ stato faticoso ma bellissimo, tre campionati e tre primati ma niente voli pindarici o frasi memorabili, io posso solo affermare che probabilmente stiamo lavorando bene e per fortuna i risultati lo dimostrano. Ora chiedo alle mie squadre di dimenticare classifiche e vittorie e di concentrarsi con la massima determinazione e ferocia sugli allenamenti e sui prossimi incontri.”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY