Di Giulio-D’Amora in grande spolvero al Rally Alta Val di Cecina

0
170

CIVITAVECCHIA – Lo scorso week-end del 24 e 25 giugno si è svolto a Castelnuovo Val di Cecina, in provincia di Pisa, il 39° Rally Alta Val di Cecina, gara ormai storica della regione Toscana, alla quale hanno partecipato i portacolori del Gruppo Piloti Civitavecchia, ovvero l’equipaggio formato dal romano Roberto Di Giulio e la civitavecchiese Serena D’Amora con la loro Renault Clio RS.
Una cinquantina gli iscritti, decisamente pochi per una gara bella e molto impegnativa, sia per il percorso sia per il caldo che mette a dura prova gli equipaggi e le auto. Settantasette i chilometri di prove speciali, che hanno visto lo start il sabato sera, in notturna, con la prova spettacolo di Pomarance di 2 km, seguita da un folto pubblico.
L’equipaggio Di Giulio-D’Amora parte senza forzare, in quanto la gara “vera” scatterà il giorno seguente. La prima prova speciale della domenica, la “Sasso pisano” da 10,1 km, vede l’equipaggio andare pericolosamente in testa coda in una curva sporca dell’olio perso da un’altra auto e non adeguatamente segnalato.
Fortunatamente solo tanta paura e nessun danno; tuttavia chiudono la prova speciale secondi di classe N3. Sulla terza e la quarta prova speciale, denominate rispettivamente “Canneto” da 10,7 km e “Micciano” da 9,3 km., Di Giulio e D’Amora vincono entrambe le prove e si portano al comando della classe N3, restandoci fino a fine gara, cogliendo meritatamente anche un decimo posto assoluto nella classifica generale.
Grande soddisfazione per il risultato finale, soprattutto perché lontano da casa e da capitalizzare in vista dei prossimi appuntamenti rallistici, dei quali sicuramente il Trofeo Maremma di Follonica di ottobre costituirà una tappa importante ed impegnativa.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY