CPC2005: cinquina al Duepigreco e testa della classifica

0
101

CIVITAVECCHIA –  Cinquina al Duepigreco che vale la testa della classifica per la CPC2005. Perdono inaspettatamente PMC e Corneto in casa e dopo due settimane, in coabitazione della Vigor, si torna a guardare tutti dall’alto.

Gara dove mai si è creduto che i tre punti andassero altrove quella odierna. Il Duepigreco mai in partita si fa viva dalla parte di Pancotto solo a fine gara, mentre la CPC2005, dopo mezz’ora di studio, passa a ripetizione senza trovare ostacoli. Allo Sbardella di Primavalle mister Caputo opta per lo stesso undici iniziale di domenica scorsa con l’Aurelio, l’unica novità è in panchina per l’assenza di Delogu, fermato da un risentimento alla coscia, con al suo posto Lava. Tra i pali si piazza Pancotto, davanti a lui Gimmelli, Serpieri, Feuli e Funari ad agire nella linea difensiva. Duo di centrocampo composto da Bevilacqua e China, Metta ad agire da falso nueve e supportato da Ruggiero, ad agire tra le righe, affiancato da Tabarini e Gallo.

Fasi di studio all’inizio, la CPC2005 gestisce palla e gioco e il Duepigreco pronto ad agire in contropiede. Le squadre si annullano a vicenda. La prima vera occasione capita al ventesimo ed è della CPC2005: Ruggiero se ne va tra le file della difesa avversaria e crossa al millimetro per Tabarini, colpo di testa e palla di un soffio fuori. Al trentesimo la svolta: cross di Ruggiero con la sfera che arriva a Funari nel cuore dell’area piccola, colpo di testa dell’esterno portuale e CPC2005 in vantaggio. Tabarini cinque minuti dopo ha la palla del raddoppio, approfitta di un rimpallo ma solo davanti ad Antonelli gli tira addosso. Il raddoppio è nell’aria, la compagine portuale domina e al 41° raddoppia. Apertura per Metta che serve Ruggiero dalla parte opposta, stop a superare l’avversario con dribbling annesso e palla in rete. Finisce così con una CPC2005 di studio nella prima mezz’ora, per poi tirare fuori le unghie e segnare in dieci minuti due reti. Il Duepigreco è sembrato timoroso nell’approccio e nella gestione della gara, affidando ai soli lanci lunghi per Deirossi le folate offensive.

Nella ripresa il Duepigreco entra più determinato ma apre il fianco alle folate offensive dei portuali, difesa alta dove Tabarini e company vanno a nozze. Tabarini in avvio per due volte sfiora il terzo gol, ma è bello che servito il tris. Al quinto Serpieri, spostato sulla linea dì centrocampo, imbecca splendidamente Metta dalla parte opposta, stop e tiro con la sfera che si spegne in rete. Tre a zero. Il Duepigreco è in bambola e la CPC2005 al 17? fa quaterna con Tabarini. È un tiro al bersaglio. Loiseaux appena entrato ha due buone occasioni, la sfera si spegne sempre a lato. Il Duepigreco? L’unico tiro verso Pancotto lo fa al 31? con Pagnotta, deviazione di Gimmelli ma il portiere portuale para a terra. Palla col contagiri di Bevilacqua per Loiseaux, due tiri del centravanti con Antonelli che si supera. Pagnotta dall’altra parte colpisce il palo, ma è la CPc2005 a calare la manita. Bevilacqua per Feuli che si invola fino sul fondo, cross per Gallo che insacca. Finisce senza recupero, la CPC2005 è di nuovo prima.

IL TABELLINO

Marcatori 30? Funari, 41? Ruggiero , 5’st Metta, 17? Tabarini; 44’st Gallo
Arbitro: Ravaioli di Tigoli
Ammonizioni Funari
Espulsioni Caracarris per condotta violenta

DUEPIGRECO: ANTONELLI COUGHLIN (1st Santoro) GROSSO M. BURGOS(22’st Grosso A.) PIETROBATTISTA CAU CONTI PETROSELLI DEIROSSI (24’st Giovannetti) MANGIONE (7? st Pagnotta) VENEZIA (1? Coracassiss) Disp MATTEI SCIARRA CUSANI CONFORZI. Allenatore: C. Barchiesi.

CPC2005: PANCOTTO FUNARI (26’st Cherchi) GALLO BEVILACQUA GIMMELLI SERPIERI TABARINI (20’Loiseaux) CHINA (1st Treccarichi) METTA (24’st Lancioni) RUGGIERO (26? Spanò) FEULI Disp DI RAUSO MEMMOLI SANSOLINI LAVA. Allenatore: P. Caputo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY