Coppa Italia, terzo posto per gli Snipers alla prima uscita stagionale

0
136

CIVITAVECCHIA – Si è giocato sabato e domenica il turno di Coppa Italia riservato alle squadre iscritte alla serie B di hockey in line. Al PalaMercuri di Civitavecchia si sono affrontate le squadre che si scontreranno anche in campionato. A vincere i “vecchi volponi” degli Asiago Newts, in maniera abbastanza agevole in tutte le gare disputate. Decisiva la maggiore esperienza dei veneti rispetto alla gioventù o minore spessore tecnico delle altre squadre.
Ivan Dalle Ave (portiere Asiago Newts), si è così espresso al termine del torneo: “Sono stati due bei giorni di sport e divertimento. Le squadre si sono affrontate con un sano spirito agonistico ma sempre all’insegna del fair play e si è visto un buon livello di gioco. Per noi che venivamo dalla vecchia serie B, questa nuova serie B era un po’ un’incognita e quindi abbiamo approcciato alle gare con la massima concentrazione per passare il turno. Anche in virtù della trasferta lontana non siamo potuti venire a ranghi completi ma siamo riusciti a vincere comunque. Ora il prossimo weekend ci aspetterà il primo derby della storia fra Newts e Vipers e non vediamo l’ora di giocarlo: siamo certi che sarà una bellissima partita e una giornata di festa per l’hockey in line. Non credo che ci saranno momenti di tensione, ci sono amici in entrambe le squadre ed entrambi i team proveranno semplicemente a vincere”.
Questo invece il commento della Dirigenza Cv Skating: “Siamo stati lieti di aver potuto organizzare qui nel Lazio la fase di Coppa Italia e per una volta risparmiarci una lunga trasferta al nord alla quale siamo abituati ma che comporta sempre fatica. Ringraziamo le squadre per la cordialità e la disponibilità con la quale hanno affrontato l’impegno e la trasferta. Sono stati due giorni di belle partite, spesso equilibrate e sempre nei canoni della correttezza e del fair play. La nostra squadra ha appena cambiato allenatore, si cominciano a vedere i cambiamenti ma la cosa importante per quanto ci riguarda è lavorare sui giovani e sul futuro. Siamo una società che punta a risultati a lungo termine”.

GIRONE A
Black Eagles Genzano – Snipers Civitavecchia 0-12 (0-3)
Snipers Civitavecchia – Asiago Newts 3-6 (1-4)
Asiago Newts – Black Eagles Genzano 7-2 (5-1)

GIRONE B
Real Torino – Tergeste Tigers 4-3 (1-1)
Tergeste Tigers – Canguri Brebbia 7-1 (4-1)
Canguri Brebbia – Real Torino 5-4 (2-1)

SEMIFINALI
Asiago Newts – Tergeste Tigers 6-2 (5-0)
Real Torino – Snipers Civitavecchia 4-3 (1-2)

FINALI
3°-4° posto: Tergeste Tigers – Snipers Civitavecchia 1-5 (0-2)
1°-2° posto: Asiago Newts – Real Torino 5-2 (2-1)

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY