Civitavecchia, che tonfo!

0
166

CIVITAVECCHIA – Domenica nera per il calcio locale. Il Civitavecchia cade malamente in casa (anche se sul rettangolo di Cerveteri per l’indisponibilità del Fattori) perdendo a sorpresa per 4-2 contro la Valle del Tevere. E eppure le cose si erano messe bene per l’undici di Staffa, in vantaggio dopo pochi minuti con Garat. Poi l’inaspettato calo e l’imprevedibile capitombolo, con i romani capaci di andare a segno tre volte prima della fine del tempo. Nella ripresa Luciani ha riacceso le speranze di rimonta con il gol del 2-3, ma subito dopo è arrivata la quarta rete ospite che ha chiuso il match, condannando i nerazzurri ad una sconfitta che fa davvero riflettere.

Non è andata meglio alla Cpc, travolta in trasferta dall’Astrea per 3-0.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY