Catania inarrestabile e il Crc scivola al terzo posto

0
155

CIVITAVECCHIA – L’Amatori Catania ha dimostrato di meritare il primo posto del girone 4 di serie B. Al Moretti il Civitavecchia Rugby Centumcellæ è stato superato per 7-26 nella prima giornata di ritorno, nella quale i biancorossi hanno dato fondo alle loro energie per avere ragione degli etnei ma la differenza si è vista e rimarcarla, le assenze in casa civitavecchiese.
Al Casaletto Rosso il punteggio si sblocca al 21′ grazie a un’azione del catanese Igor Giammario che va oltre la linea e Tommaso Parasilliti trasforma (0-7). Prima della fine del parziale seconda marcatura pesante degli ospiti con Samuele Sapuppo, in seguito a una touche con Parasilliti ancora preciso dalla piazzola per lo 0-14 con cui si è chiuso il primo tempo. Al 6′ della ripresa, Roberto Greco si tuffa oltre la linea, senza che però Parasilliti trasformi (0-19). Nel finale ancora emozioni, con i padroni di casa che rompono il ghiaccio grazie a Jacopo Manuelli e Alessandro Crinò manda l’ovale in mezzo ai pali. A due minuti dalla fine meta da touche catanese e trasformazione di Parasilliti per il definitivo 7-26.
A sancire il merito del Catania lo stesso tecnico del Crc Pippo Esposito: “L’Amatori ci ha sconfitti perché è più brava – ammette senza esitazione – come ha decretato il camp, dove hanno respinto i nostri attacchi. Capita di perdere, specie giocando senza pensare al collettivo ma solo per specchiarsi come singoli”. Per Esposito, le assenze hanno assunto un peso importante: “Gli infortuni si stanno facendo sentire, sopratutto nel pacchetto di mischia dove mancano ricambi. Il Crc deve tornare quello di inizio stagione”.

La classifica di serie B girone 4: Am. Catania 45, Capitolina cadetta 40, CIVITAVECCHIA RUGBY 36, Afragola 35, Avezzano 27, Paganica 26, Roma Olimpic Club 1930, Am. Messina e Arvalia Villa Pamphili 21, Partenope Napoli 14, Colleferro 12, Reggio Calabria -12.

(Classifica parziale a causa di numerose partite rinviate per maltempo)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY