Terme in Fiore, Stefano Borghetti: presente anche la sezione “Acquariologia”

0
457

Il Dottor Stefano Borghetti è tra gli organizzatori della prima edizione di” Terme in fiore”, paesaggista ed esperto di piante tropicali, ha voluto fortemente che all’interno della mostra-mercato  del 15 e 16 Ottobre ci fosse anche una sezione dedicata all’acquariologia. Abbiamo provato a rivolgergli qualche domanda:

Stefano, come mai troviamo questa sezione all’interno di una mostra mercato di giardinaggio?

In realtà, se ci pensi bene, non è un’anomalia. In molti giardini, anche privati, sono presenti laghetti, naturali od artificiali, dove sono presenti piante acquatiche e pesci. E’ un rapporto inscindibile. L’acqua, le piante e la fauna che vive e si riproduce attraverso di esse.

Cosa prevede questa sezione?

Presenteremo un pesce di acquario giapponese, il Medaka, ed una serie di pesci per mini acquari tra cui varietà selezionate del Pesce Combattente (Betta Splendens) e gamberetti tropicali, le Caridine, in varietà molto rare. E poi ancora Guppy show, Anpullarie (lumache acquatiche), Endler e muschi acquatici.

“Terme in Fiore” è alle porte, cosa ti aspetti da Sabato e Domenica?

Noi abbiamo avuto fin dall’inizio l’ambizione di creare, nella splendida location delle Terme Taurine, un evento di caratura nazionale, con ospiti ed espositori che rappresentano il top del settore. L’obiettivo è quello di raccontare e far vedere alle persone il lavoro, la cura, la passione e gli straordinari risultati del mondo del giardinaggio delle piante insolite e rare. Con la sezione acquariologia vogliamo avvicinare anche gli amanti degli acquari e dei pesci.

 

Ismaele De Crescenzo

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY