“So’ vecchio ormai”

0
282

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “So’ vecchio ormai”

So’ vecchio ormai, so’ vecchio e troppo stanco,
E ciò vojja de metteme er zuccotto,
Le ciavatte e restammene in panciotto.
Perché mo’ ne la vita poco arranco.

Ma quanno che me butto in mezzo ar branco
Annannome a fa’ un giro qua de sotto
Vedo er paese mio com’è ridotto,
‘Na grossa spina me se ficca ar fianco.

Io me domanno come adè successo
Che sta città ch’adera tanto bella
Me pare diventata proprio un cesso.

Ce state a fa’ casca da la padella
Ne la brace. Ma io ve lo confesso:
Ve vengo a marmenà co la stampella.

Pasquino dell’OC

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY