“La corruzzione”

0
329

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “La corruzzione”.

A Roma cor governo cinque stelle
S’è trovata la vera soluzzione.
Pe nun fa dilagà la corruzzione,
Ch’è entrata ormai persino ne la pelle.

Nun gireranno più le bustarelle,
Nessuno ciavrà più la tentazzione,
Sarà pe tutti ‘na resurrezzione,
Pure si ce sarà quarche ribelle.

A chi vole aiutà li corruttori
Loro j’hanno risposto prontamente
Che quanno che se fanno li lavori

La mafia ce se butta certamente.
E allora pe evità li marfattori
È mejjo stasse fermi e nun fa gnente

Pasquino dell’OC

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY