Il Sonetto di Agramante

0
147

1834A anna’ pe’ l’aria insieme ar contennente,

come che ai tempi fece già Sansone

e Pietro Micca, eroe granne e furgente,

è roba da grandissima emozione.

Si poi, a fa’ ‘n sacrificio così puro,

ce vai pure diretto in paradiso,

hai risorto er problema der futuro,

ché lo potrai affronta’ co’ un gran sorriso.

Quindi ‘sti martiri ci avranno gloria

e se faranno vergini illibate,

pe’ tutto er resto de la loro storia,

su tra le sfere cosmiche adagiate.

Ciò che ‘n capisco adè perché nun brama

de fasse assume in cielo pure Osama.

NO COMMENTS