“Er turbogasse”

0
129

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er turbogasse”

Nun so si ciò capito quarchecosa
Ma pe annà mejo avemo da stà peggio.
So’ settant’anni ormai che c’è er dileggio
A ‘na città ch’è stata generosa.

La storia nostra a dilla adè pelosa:
Prima ce se bruciava solo er greggio
Poi c’è stato chi ha fatto un gran maneggio
Pe avé er carbone e li problemi a iosa.

E mo pe l’interesse nazzionale
Vonno fa’ la centrale a turbogasse
L’enele dice: nun è mica un male,

C’è chi risponne: tocca accontentasse.
Pare un destino soprannaturale
D’annà più a fonno invece de sarvasse.

Pasquino dell’OC

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY