“Er Sinneco e er Prefetto”

0
314

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er Sinneco e er Prefetto”.

Insomma mo er prefetto è diventato
Gesucristo disceso su la terra
È la parola sua che te sotterra
Quello che dice adè orocolato.

E er pentastellato assai agitato
Che adera finito sottoterra
Che voleva nasconnese a Canberra
Mo se sente protetto e tutelato.

Io invece pe davero sò incazzato
Perché se vo’ negà puro er diritto
Che dev’esse difeso ne sto stato

De denuncià ‘n abuso per iscritto.
E quarcuno s’è puro domannato
Si ce governeranno co l’editto.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY