“Er fognone e Striscia”

0
235

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er fognone e Striscia”.

Madonna che impressione che m’ha fatto
Lui stava lì, pareva imbarsamato
Ciaveva er ghigno de chi adè scocciato
Er viso adera proprio assai contratto,

Stava a pagà davero un gran misfatto.
Da Striscia la notizia interrogato
Capiva d’esse solo cojonato
Malediva er fognone e chi l’ha fatto.

E’ li che essenno preso da sconforto
Tra li denti j’ha detto ar giornalista:
Entro gennaio io l’avrò risorto.

E quello se l’è scritto ne la lista:
A gennaio ritorno e fo’ rapporto
E ve farò de novo l’intervista.

Me pare masochista
Perché a gennaio quanno viè Ghione
Je pija de sicuro er coccolone.

Pasquino dell’OC

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY